Analisi dei big data: raccoglierli ed analizzarli per compiere scelte migliori

Cos'è l'analisi dei big data

Scopriamo cosa sono i big data e in che modo devono essere analizzati per migliorare le aziende.

Molte aziende ormai ricorrono stabilmente ad azioni come analisi della concorrenza e ricerche di mercato con l’obbiettivo di avere maggiore controllo sul proprio business e sul proprio mercato di riferimento.

Per compiere simili ricerche naturalmente è indispensabile avere accesso ai dati presenti online, dal momento che la sempre più crescente digitalizzazione ha reso la linea di demarcazione tra online e offline sempre più sottile.

Il web, come certamente saprai, è il luogo in cui le persone esprimono in maniera completamente sincera e priva di filtri i loro pensieri, ed è proprio da questo che deriva l’importanza dei big data.

Sei un manager o un imprenditore desideroso di mettere queste informazioni al servizio della tua azienda?

Continua a leggere per capire come sfruttare i dati online a tuo vantaggio!

Come vengono generati e raccolti i big data.

Sentir parlare oggi di big data come di opportunità futura per lo sviluppo delle aziende è abbastanza inappropriato.

Infatti già adesso è impensabile, in un mondo digitalizzato, avventurarsi in qualsiasi tipo di business senza avvalersi di una fonte d’informazioni chiara e affidabile come quella offerta dai big data online.

La data analysis aiuta a sviluppare strategie di business

La nostra agenzia ricerche di mercato lo sa bene, in quanto ogni giorno veniamo contattati da realtà imprenditoriali di ogni tipo, desiderose di effettuare analisi di mercato approfondite attraverso l’accesso ai big data.

Gli aspetti positivi dei big data sono molteplici per un’azienda o un libero professionista che mira a sviluppare un’attività redditizia e sempre al passo coi tempi.

Averne il controllo significa porsi in una condizione nettamente avvantaggiata rispetto a un concorrente che si affida solo ai dati interni e alle esperienze passate.

Probabilmente è proprio questo ciò a cui miri.

Ma cosa sono i big data esattamente?

Per darti una spiegazione semplice, i big data sono tutto quell’insieme di dati generati online da milioni di utenti attraverso ricerche, interazioni e azioni di vario genere. Ogni volta che un dispositivo digitale viene utilizzato anche per la più banale delle azioni, come ad esempio un “like” sui social, vengono generati dei nuovi dati.

È evidente quindi come i big data siano in continua evoluzione e aggiornamento, in quanto ne vengono creati di nuovi ogni secondo. In virtù di questo è ovvio che affinché essi vengano resi accessibili ai big data analyst è necessario che vengano conservati.

Sì, ma come e dove?

L’archiviazione dei big data è gestita da data center presenti in ogni dove e questi vengono continuamente aggiornati. Naturalmente l’archiviazione dei dati digitali ha un costo importante. Stiamo parlando di attrezzature costosissime che richiedono un notevole dispendio di energia.

Questo spiega il motivo per cui i software che mettono a disposizione degli utenti gli strumenti di analisi dei big data hanno quote mensili di migliaia di euro.

Ma ora vediamo in che modo vengono studiati i dati!

Leggi anche: Marketing Tools: 3 strumenti gratuiti per scovare clienti perfettamente in Target

Big Data analysis: ecco come avviene.

Per effettuare la data analysis sono necessarie principalmente due cose:

  • gli strumenti giusti;
  • le competenze.
Il big data analyst si occupa dell'analisi dei dati

Per strumenti intendiamo tutti quei software che vengono ideati e realizzati per poter tracciare e quindi analizzare i dati. Di questo genere di software ne son stati sviluppati davvero tanti.

Solo noi di Central Marketing Intelligence ne abbiamo testati circa un migliaio in questi anni per poter verificare quali garantissero le migliori prestazioni in relazione al contesto di utilizzo.

Possiamo individuare tre tipi di software per l’analisi dei dati:

  • Ci sono i software che tracciano e creano i dati, come ad esempio quelli che vanno ad analizzare i risultati relativi al traffico di un sito, in quanto operano un tracciamento mentre gli utenti navigano su di esso e creano un dato che successivamente rimane salvato.
  • Ci sono poi i software dedicati alla vera e propria analisi dei dati. Essi utilizzano sistemi d’intelligenza artificiale ed elaborano i dati. Un esempio potrebbe essere quello degli algoritmi del linguaggio naturale, che vanno a focalizzare le parole utilizzate dagli utenti e determinano in base a esse il trend di un’opinione relativa a un prodotto o a un’azienda.
  • Un altro genere di software sono quelli di visualizzazione. Si tratta di quei programmi che rendono visibili le informazioni anche a chi non è un tecnico, quindi fungono quasi da semplificatori o traduttori dei dati.

Naturalmente per servirsi dei dati in maniera efficace e ragionata è impensabile agire senza competenze specifiche nel settore. Sarebbe come pensare che per poter volare basta avere un aereo.

Esistono infatti figure professionali ben precise che si dedicano allo studio e all’analisi dei dati, e che possono offrirti la possibilità di compiere azioni importanti per la tua azienda basandoti su informazioni certe.

Leggi anche: Big data, cosa sono e a chi servono in ottica di Business

In conclusione.

Se ambisci ad avere il controllo sul tuo business tramite l’utilizzo dei big data, noi di Central Marketing Intelligence abbiamo diverse soluzioni per te.

Infatti puoi affidarti alla nostra consulenza e avviare una collaborazione con la nostra agenzia per ottenere le informazioni di cui hai bisogno, oppure puoi decidere di formarti tramite la nostra CMI Accademy.

Per qualsiasi chiarimento o informazione non esitare a contattarci.

Prima di lasciarci vogliamo però invitarti ad approfittare di uno strumento creato dal nostro team per dare a ogni imprenditore la possibilità di far luce sul proprio livello di consapevolezza del proprio business.

Effettua subito il nostro Data Strategy Check-Up!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per scopi tecnici, analitici, statistici, di profilazione e di remarketing. Se desideri maggiori informazioni e vuoi gestire le tue preferenze sui cookie di terze parti, fai clic sul pulsante in basso per leggere le Informazioni sui cookie. Facendo clic sul pulsante "Accetta", acconsenti all'uso dei cookie di terze parti per gli scopi indicati nell'avviso.