Come aumentare il fatturato aziendale del 33% sfruttando i dati?

Quanto è difficile aumentare il proprio fatturato del 33%? Se la consideri un’ardua impresa sei nel posto giusto!

Probabilmente però non sai che esiste un modo semplice e Data Driven per riuscirci. Il tutto, infatti, si riduce ad una formula. Attenzione non è magica!

Tuttavia grazie a questo strumento e all’analisi e al monitoraggio dei dati interni ed esterni al tuo business puoi  ottenere risultati sorprendenti! In altre parole, per riuscire a scalare il monte Everest, che credi di avere davanti, devi “solamente” avere il controllo del tuo business!

Cosa vuol dire “aumentare il fatturato”?

Se sei un imprenditore determinato ad espandere la tua azienda, di certo ti sarai chiesto come puoi aumentare il tuo fatturato.

La risposta che molti si danno è: “Devo assolutamente vendere di più”. Non è del tutto sbagliato ma nemmeno del tutto preciso. D’altronde cosa vuol dire “vendere di più”?

È nel preciso momento in cui gli imprenditori si pongono questa domanda che si perdono e non sanno più che cosa fare.

“Devo abbassare i prezzi e vendere di più? Devo fare più offerte? No, devo fare delle sponsorizzate per farmi conoscere meglio!”

È proprio questo il dialogo mentale che ogni imprenditore ha quando deve affrontare questa enorme questione.

Il risultato? Tanta confusione, incapacità di agire in maniera efficace, perdita di tempo (che si sa essere prezioso) e risorse.

A lungo andare, addirittura, si ottiene l’effetto opposto: si vende di meno! Senza considerare il senso di frustrazione e lo stress che puoi provare non ottenendo il risultato sperato. Insomma, la situazione può diventare drammatica.

Esiste però una soluzione che ha salvato tanti imprenditori. Il segreto sta nel sapere applicare una formula!

La formula matematica di cui hai bisogno per aumentare il tuo fatturato

Passiamo subito al sodo! Ecco quello di cui hai bisogno per aumentare il tuo fatturato:

FATTURATO= numero clienti * carrello medio/prezzo * numero riordini stesso cliente

Sdoganiamo subito, però, un primo punto: non è una formula magica! Tutt’altro! È uno strumento Data Driven che puoi applicare fin da subito.

Come abbiamo già detto, infatti, se non hai il controllo dei dati del tuo business, conoscere questa equazione non serve a nulla.

D’altronde se non misuri queste variabili, non puoi controllare cosa succede all’interno e all’esterno del tuo business e non saprai mai dove intervenire.

Consiglio pratico per continuare la lettura:

Se non l’hai ancora fatto, fermati e prova a rispondere a queste domande:

  • Con quanti clienti fai l’80% del fatturato?
  • Quanto vale mediamente un tuo cliente?
  • Quanti clienti sono sotto questo valore medio?
  • Qual è il valore medio di un acquisto?
  • Quante volte mediamente in un anno uno stesso cliente riacquista un tuo prodotto/servizio?

Se sai già dare una risposta a tutte queste domande, ottimo! Continua a leggere. Al contrario, raccogli queste informazioni. Solo così ottimizzerai il tempo che stai dedicando a questo articolo!

Acquisisci quindi i dati interni alla tua azienda (solitamente puoi farlo analizzando i prospetti dei software gestionali o i report finanziari, oppure creando dei database ad hoc da aggiornare continuamente e analizzare in modo periodico).

Ma non dimenticarti anche di quelli esterni relativi al mercato, ai trend, ai volumi e alle strategie dei tuoi concorrenti!

Perchè i monitorare dati interni ed esterni per aumentare il fatturato

Bene! Se sei arrivato fino a qui vuol dire che sei pronto per analizzare e poi applicare la formula! Vediamo quindi come sfruttarla per aumentare il fatturato.

Il trucco sta nell’isolare ogni singola variabile per intervenire più facilmente con azioni specifiche.

Se riesci, ad esempio, a far crescere del 10% il numero di clienti, del 10% lo scontrino medio e del +10% la frequenza di riacquisto, hai una leva su tutto il fatturato di oltre il 33%!

Se poi, anziché del 10%, tu riuscissi ad aumentare le singole variabili del 20% avresti un aumento di fatturato di quasi il 73%. E questa si che sarebbe una vera crescita esponenziale!

Quali azioni mettere in campo concretamente già da domani?

Come hai potuto vedere, focalizzandoti su una variabile per volta puoi avere il pieno controllo delle risorse e ottimizzare, così, i risultati.

Ma cosa puoi fare anche tu concretamente per aumentare da subito ogni singola leva del fatturato? Vediamo alcuni esempi!

Per aumentare il numero dei tuoi clienti devi innanzitutto fare un’analisi del tuo target di riferimento, comprendendo con una ricerca di mercato quali azioni possono essere più efficaci nel tuo caso.

Per esempio, potresti lanciare campagne di Lead Generation tramite i social media più adatti ai tuoi clienti target proponendo un contenuto da scaricare che sia di loro interesse. A questo punto avrai creato una lista di potenziali clienti a cui inviare promozioni e campagne.

Per aumentare il fatturato medio di ogni acquisto, invece, potresti creare dei bundle, ossia vendere due o più prodotti complementari ad un prezzo maggiore come fosse un unico pacchetto.

Infine per aumentare la frequenza puoi sempre inviare campagne email a chi ha già fatto un ordine da te, per proporgli delle promozioni su ulteriori ordini o prodotti correlati ai suoi acquisti.

E ora?

Queste che ti abbiamo elencato qui sopra sono solo alcune delle azioni che puoi mettere a terra.

Ora non ti resta che mettere in pratica! Raccogli e monitora i dati interni e quelli esterni, ottieni il controllo del tuo business e identifica quale azione fa al caso tuo per aumentare queste leve!

Come vedi non è niente di complesso; ti basta avere un metodo Data Driven e anche tu riuscirai a superare il monte Everest dell’aumento del fatturato!

ALT!

Non sai come raccogliere, analizzare e monitorare i dati? Non bloccarti! Possiamo aiutarti noi a raccogliere i dati di cui hai bisogno! Parla con un nostro esperto per saperne di più!

Guarda il video e scopri come prendere decisioni strategiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *