Big data, cosa sono e a chi servono in ottica di Business

Ecco cosa sono i big data

Ecco perché i big data possono rappresentare per definizione la chiave di volta per il tuo business.

Negli ultimi anni si è parlato tanto dei big data, anche se molte persone ancora non sanno esattamente cosa siano. Diversi clienti che si son rivolti alla nostra agenzia ricerche di mercato per avere consulenza e supporto per pianificare le proprie strategie aziendali non avevano la minima idea del ruolo sempre più centrale dei dati online.

Questi dati infatti sono al centro del nostro lavoro in quanto fondamentali nelle analisi di mercato e nelle analisi della concorrenza.

Ma qual è l’esatta definizione dei big data? In che modo possono aiutare concretamente il business? Hanno dei pro e contro o il loro studio e analisi possono generare solo benefici alle aziende?

L'importanza dei data analytics

Cosa sono i big data e perché sono importanti.

Quando si parla di big data si intende tutta quella enorme quantità di dati che vengono raccolti in relazione alle azioni compiute dagli utenti sul web. Non è difficile citare esempi a riguardo: i dati vengono generati in base a quello che le persone scrivono online, ad esempio sui social e sui forum, a ciò che cercano nei motori di ricerca e a come si muovono tra i siti web.

Quindi non si parla esclusivamente di parole ma anche di vere e proprie azioni. I big data dicono quanto tempo un utente trascorre su una pagina web, quante interazioni si sviluppano durante la navigazione, da quali pagine proviene e verso quali si sposta, ecc.

Questo grande volume di informazioni permette quindi di mettere a fuoco con grande precisione diversi aspetti e l’analisi di questi dati ha l’obiettivo di filtrare, isolare e contestualizzare quelli che possono fornire un quadro dettagliato in merito ad un determinato scopo.

Ad esempio, quando si effettuano ricerche di mercato è necessario disporre di dati molto precisi su vari livelli per poter estrarre informazioni utili a fornire risultati che possano essere sfruttati.

Ovviamente la complessità nel ricercare i big data realmente interessanti e utili alla propria causa, trovarli, analizzarli e sfruttarli per un obiettivo è decisamente alta. Non si tratta di un lavoro alla portata di chiunque e per portare a termine ogni singolo processo sono necessarie competenze specifiche.

Infatti non esiste una figura professionale unica che si occupi di tutte queste fasi, ma ce ne sono diverse, ognuna con competenze e skills ben precise. Esistono infatti il Data Engineer, il data Scientist, il Data Analyst. Ognuno di questi mestieri ha le sue peculiarità e un ruolo ben preciso.

Leggi anche: Qual è il vantaggio dei dati digitali? Ecco a chi servono i big data e perché

Ma perché i big data sono importanti per un’azienda?

Avere accesso a questi dati al giorno d’oggi è fondamentale per le aziende che mirano a sviluppare un modello di business consapevole e fondato quanto più possibile su certezze piuttosto che su opinioni o intuizioni.

Perché i big data sono così importanti nello sviluppo del business

A cosa servono i big data in ottica di sviluppo aziendale.

In concreto esistono diverse potenzialità di utilizzo dei big data per aziende di qualsiasi settore.

Attraverso lo studio e l’analisi dei dati infatti è possibile comprendere gli scenari e le dinamiche di un determinato mercato, compresi quei segnali talvolta impercettibili che possono indicare un cambio delle tendenze all’interno di esso.

Le finalità di marketing quindi sono senza dubbio le più considerate. Ma in realtà è possibile sfruttare i dati anche per fare una sorta di “spionaggio” rispetto alle strategie e alle azioni dei competitors per comprendere quali diano risultati, come è possibile migliorarli e anche quali di esse invece evidenzino riscontri negativi.

Un altro aspetto molto importante è quello che riguarda la percezione di un’azienda all’interno del suo mercato di riferimento, quindi il livello di considerazione da parte degli utenti, degli organismi o delle riviste di settore ad esempio.

Naturalmente affinché l’attendibilità dei dati da cui attingere sia alta è importante che questi siano sempre aggiornati e provenienti da diverse fonti. La rete infatti è in moto continuo e nuovi dati vi vengono immessi in continuazione ed è fondamentale che vengano costantemente monitorati e personalizzati, ovvero strettamente legati al contesto dell’azienda che li andrà a utilizzare.

E bada bene, quando parliamo di aziende non intendiamo necessariamente dei colossi ma anche le piccole e medie imprese o i liberi professionisti. Anche tra essi infatti molti si stanno rivolgendo alla Central Marketing Intelligence per sfruttare il potere dei big data per sviluppare al meglio il proprio business.

Leggi anche: Big data, Marketing e non solo: i retroscena dietro la chiusura del progetto Superlega

Big data analytics: l’importanza di affidarti a dei professionisti.

Come abbiamo detto precedentemente nello studio e nell’analisi dei dati è molto importante individuare le figure giuste in base ai propri obiettivi.

Ecco, il primo step che dovresti compiere se stai pensando di sfruttare i big data per sviluppare il tuo business è quello di definire i tuoi obiettivi. In questo modo sarà più semplice per te individuare una figura professionale che possa aiutarti a perseguire il tuo scopo.

La nostra agenzia è attiva da anni in questo settore e siamo disponibili a offrirti una consulenza se hai intenzione di avvalerti di un team di professionisti dei big data per definire una strategia aziendale o per qualsiasi altro obiettivo.

In conclusione vogliamo proporti di eseguire un test da noi ideato per far comprendere il livello di consapevolezza del proprio business agli imprenditori.

Clicca qui per effettuare il nostro Data Strategy Check-Up!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per scopi tecnici, analitici, statistici, di profilazione e di remarketing. Se desideri maggiori informazioni e vuoi gestire le tue preferenze sui cookie di terze parti, fai clic sul pulsante in basso per leggere le Informazioni sui cookie. Facendo clic sul pulsante "Accetta", acconsenti all'uso dei cookie di terze parti per gli scopi indicati nell'avviso.