Verifica sulla pubblicità? Scopri come valutare l’efficacia di una campagna pubblicitaria della tua azienda.

Verifica sulla pubblicità

Tutto ciò che devi sapere sulla verifica dell’effetto della tua campagna pubblicitaria.

Sappiamo bene quanto sia importante, per la crescita un’azienda, investire in diverse forme di pubblicità, che si tratti di campagne pubblicitarie online o meno. Un elemento altrettanto vitale, però, è accompagnare la promozione del brand a un’attenta verifica sulla pubblicità.

Monitorare i risultati di una campagna pubblicitaria offre numerosi vantaggi alle aziende, fondamentali per il successo e per la crescita del business.

La verifica dei risultati di una campagna può essere messa a punto mediante ricerche di mercato ad hoc, pianificate proprio per monitorare gli effetti che una strategia ha sui consumatori.

Ma quali sono i benefici di questa analisi e come si dovrebbe svolgere per ottenere risultati attendibili?

Che cos’è la verifica sulla pubblicità e perché è fondamentale per la tua azienda.

cos'è la verifica degli effetti di una campagna pubbliicitaria

La verifica dell’effetto della pubblicità sui consumatori è una categoria di ricerche di mercato che ha come obiettivo quello di monitorare quanto una campagna pubblicitaria stia orientando le scelte del consumatore.

Tendenzialmente, l’advertising ha lo scopo di condizionare i consumatori e portarli, attraverso una sapiente opera di convincimento, all’acquisto.

Non tutte le campagne, ahinoi, hanno successo e alcune suscitano perfino l’effetto contrario rispetto a quanto auspicato, allontanando i potenziali clienti e abbassando il tasso di conversione.

Un’analisi di mercato fondata sulla verifica degli effetti di una pubblicità permette alle nostre aziende clienti di:

  • Conoscere il ROI della campagna pubblicitaria.
  • Verificare se la campagna sta avendo successo oppure se l’azienda sta rischiando una crisi reputazionale.
  • Capire cosa sta funzionando e cosa non sta funzionando (e prenderete dovute misure risolutive).
  • Avere dati ben precisi per studiare campagne pubblicitarie sempre migliori.
  • Comprendere meglio le preferenze dei segmenti di mercato e agire di conseguenza.
  • Intervenire sulle strategie già in atto consente di ottimizzare gli investimenti aziendali, ridurre i costi e aumentare il ROI della campagna pubblicitari.
  • Utilizzare i report generati dall’analisi per prendere decisioni strategiche.

Leggi l’articolo: Agente a Rapporto – Reputazione a rischio! in cui ti mostriamo un caso studio sulla valutazione dell’andamento di una campagna di marketing aziendale!

Ma su cosa si fonda una verifica sulla pubblicità?

Inizia con una consulenza gratuita ricerca di mercato big data online banner

Ricerche di mercato volte a misurare i risultati di una campagna pubblicitaria: su cosa si basano?

Affinché una valutazione della pubblicità vada a buon fine, devi stabilire obiettivi di marketing ben chiari relativi alla strategia pubblicitaria, scegliendoli specifici, misurabili, attuabili, realistici e tempestivi (secondo il modello SMART), affinché si possa procedere con una precisa valutazione dei risultati.

Se vuoi aumentare le vendite grazie all’advertising, devi comprendere perché vuoi farlo.

Ad esempio potresti avere l’obiettivo di aumentare la Brand Awareness, aumentare il traffico del tuo sito web, ottimizzare il funnel di vendita e molto altro ancora. Questi obiettivi determinano il percorso di pianificazione ed esecuzione della campagna pubblicitaria.

A questo punto, dovresti stabilire quali azioni mettere a punto per potenziare la strategia e per arrivare agli obiettivi preposti.

Una volta avviata, la campagna pubblicitaria potrebbe richiedere del tempo prima di iniziare a generare risultati.

Inoltre è fondamentale conoscere le metriche di un’azienda ben prima dell’avvio della campagna, per poi confrontarle con i risultati della campagna pubblicitaria stessa.

Cosa possiamo fare noi di Central Marketing Intelligence?

Possiamo sia svolgere un’accurata analisi di mercato riguardante i risultati della tua azienda prima dell’avvio della pubblicità, fornirti i dati fondamentali per studiare una strategia vincente… Ma anche individuare i segmenti di mercato a cui dovresti rivolgerti, misurare il ROI della campagna pubblicitaria, verificare il suo andamento e molto altro ancora.

Scopri le ricerche di mercato dai big data online - richiedi consulenza gratuita

Cosa sono i segmenti di mercato e perché sono fondamentali per valutare gli effetti di una campagna pubblicitaria?

In parole semplici, i segmenti di mercato sono gruppi di consumatori relativi al mercato di riferimento di un’azienda.

segmenti di mercato e verifica sulla pubblicità

I clienti target che appartengono allo stesso segmento di mercato presentano delle caratteristiche che li accomunano e che li portano ad avere bisogni, comportamenti d’acquisto e preferenze simili tra loro, dunque omogeneo.

Essendo il mercato in sé eterogeneo, la segmentazione della domanda di mercato ci permette di suddividere i consumatori in gruppi che presentano un buon grado di omogeneità in modo da:

  • Adattare le campagne di marketing a ogni segmento, oppure…
  • Scegliere il segmento di mercato (o i segmenti) più proficui e puntare gli obiettivi aziendali su di essi.

Suddividere il mercato in segmenti su cui puntare le proprie strategie pubblicitarie dà alle aziende grandi probabilità di successo e consente di misurare al meglio i risultati delle campagne di marketing.

A questo punto vorrai sicuramente sapere come si metta a punto la verifica dei risultati di una pubblicità.

Leggi anche: Ricerca di mercato esplorativa: il web listening a beneficio della tua azienda

Verifica sulla pubblicità: ecco come si mette a punto e su quali metriche principali si basa.

Una buona campagna pubblicitaria presenta dei precisi KPI (Key Performance Indicator) da tracciare. Sono queste le metriche su cui possiamo valutare le prestazioni rispetto agli obiettivi prefissati dalla tua azienda.

Al fine di misurare al meglio i KPI, noi di CMI utilizziamo potenti Software di web listening che, se correttamente interrogati, estrapolano una grande mole di dati dal web e ci restituiscono risposte accurate e certe.

Nello specifico, ecco quali metriche principali andiamo a valutare durante una verifica dei risultati di una campagna pubblicitaria:

  • Metriche relative al traffico (quando l’obiettivo della campagna è aumentare il traffico sul tuo sito web). Queste possono includere fonti di traffico, numero di visite al sito, numero di nuovi visitatori raffrontato al numero di visitatori abituali, frequenza di rimbalzo e molto altro ancora.
  • Metriche relative ai ricavi, come il CPA e il ROI della campagna.
  • Metriche di conversione, ad esempio il tasso di conversione, il CPC e le conversioni totali.

E molte altre metriche che variano in base agli obiettivi delle nostre aziende clienti.

Misurare KPI ben ponderati ci consente di monitorare l’andamento della campagna, il suo successo/insuccesso, prevenire eventuali crisi reputazionali o cali delle vendite e adeguare la campagna pubblicitaria ad hoc in base ai risultati.

Vuoi avere maggiori informazioni sul nostro metodo di verifica sulla pubblicità e capire cosa possiamo fare per aiutare la tua azienda a raggiungere gli obiettivi prefissati?

Contattaci subito. Siamo a tua disposizione!

Inizia con una consulenza gratuita ricerca di mercato big data online banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per scopi tecnici, analitici, statistici, di profilazione e di remarketing. Se desideri maggiori informazioni e vuoi gestire le tue preferenze sui cookie di terze parti, fai clic sul pulsante in basso per leggere le Informazioni sui cookie. Facendo clic sul pulsante "Accetta", acconsenti all'uso dei cookie di terze parti per gli scopi indicati nell'avviso.