Ricerca di mercato on line VS Sondaggi e interviste: abbiamo un vincitore!

Ricerca di mercato on line

Meglio una ricerca di mercato online con l’analisi dei Big Data oppure sondaggi e interviste?

Le ricerche di mercato sono essenziali affinché le aziende possano prendere decisioni di marketing e di business strategiche e risolvere problemi considerevoli.

Il motivo è semplice: un’analisi di mercato consente ai dirigenti aziendali di fare delle scelte partendo da dati certi e assodati e di ottenere delle risposte altrimenti impossibili da trovare.

Attenzione però. Per ottenere un’indagine di mercato inconfutabile è necessario partire da un’analisi di dati imparziali, incorrotti e soprattutto non influenzati da chi compie la raccolta di informazioni.

Per questo motivo una ricerca di mercato online, a partire dall’ascolto del web (web listening), è nettamente superiore a un’indagine svolta mediante l’utilizzo di sondaggi, interviste e focus group.

Cosa significa condurre una ricerca di mercato mediante l’analisi dei big data online?

ricerche di mercato online vs sondaggi

Analizzare i big data online significa intercettare le informazioni che centinaia di migliaia di persone (o milioni di persone, in base alla tipologia di analisi) esprimono sul web.

Gli utenti online si esprimono in tantissimi modi: recensioni, articoli, post sui social e su Twitter e molto altro ancora.

Attraverso l’analisi di queste informazioni possiamo scoprire dati estremamente rilevanti per il tuo mercato, espressi sia dai tuoi clienti target che dai tuoi competitor.

Infatti anche i tuoi concorrenti si esprimono sul web. Mettono in atto delle strategie di marketing, comunicano con la clientela, fanno parlare di loro grazie a testate giornalistiche, affiliazioni etc.

La mole di dati che noi di Central Marketing Intelligence possiamo analizzare è immensa, e tutti i dati sono rivolti a trovare delle risposte a delle domande specifiche.

Possiamo infatti rispondere a degli interrogativi fondamentali per le decisioni della tua azienda, riguardanti in particolare:

  • Il tuo mercato di riferimento
  • I tuoi clienti target
  • Il tuo brand
  • I tuoi competitor (se la ricerca di mercato in questione prevede l’analisi della concorrenza)

Possiamo ad esempio scoprire quali siano i trend attuali e futuri del tuo mercato, cosa pensano del tuo brand i tuoi clienti di riferimento, quali siano le strategie vincenti e perdenti della concorrenza e molto altro ancora.

Stiliamo ogni analisi di mercato in base alle esigenze di ogni singolo cliente, affinché sia perfettamente mirata a risolvere problemi di marketing e di business connessi a quella determinata azienda.

Leggi anche: Quanto costa una ricerca di mercato? Prezzi e metodi delle migliori indagini di mercato

In che modo si possono intercettare milioni e milioni di dati online?

L’unica metodologia possibile per acquisire una grande mole di big data è utilizzare complessi strumenti per ricerche di mercato, ovvero software e tool capaci di analizzare milioni di dati in breve tempo.

Ma acquistare e utilizzare questi strumenti non basta. È necessario avere opportune conoscenze in modo da interrogare i software con i giusti algoritmi, che permettano di ottenere risposte chiare e mirate alla risoluzione di domande ben specifiche.

Ti stai chiedendo cosa possiamo scoprire mediante il web listening?

Tutto dipende dalle esigenze della tua azienda. L’esempio più comune può riguardare un’indagine di mercato per aprire un’attività… Ma le nostre ricerche sono fondamentali anche per le aziende già avviate.

Possiamo ad esempio aiutarti a:

  • Prevenire o gestire una crisi reputazionale
  • Scoprire la strategia migliore per lanciare un prodotto (e se sia il caso di lanciarlo oppure di lasciar perdere!)
  • Conoscere i trend di mercato futuri
  • Scoprire le esigenze e le preferenze dei tuoi clienti target
  • Capire come si stanno muovendo i tuoi concorrenti e quali strategie adottare per fare meglio di loro
  • Decidere come e dove comunicare con la tua clientela di riferimento

E chi più ne ha più ne metta.

Leggi anche: Ricerca di mercato per decisioni di marketing: ecco perché è indispensabile per la tua azienda

Ciò che reputiamo fantastico di un’indagine di mercato online, condotta con l’intercettazione dei big data, è che il report della ricerca di mercato sia assolutamente imparziale e oggettivo.

Non possiamo dire lo stesso dei sondaggi, delle interviste e dei focus group. Sì, compresi quelli condotti online.

Ma perché le ricerche di mercato basate sul web listening sono superiori a quelle condotte con altri metodi? La risposta sta nelle modalità utilizzate e nei problemi connessi ai sondaggi e alle altre procedure.

I problemi dei sondaggi, delle interviste e dei focus group utilizzati per mettere a punto le ricerche di mercato

meglio ricerche di mercato online o sondaggi

Le metodologie diverse dal web listening, ovvero le interviste, i sondaggi e i focus group, possono portare a dei risultati erronei (e condurre le aziende verso la strada sbagliata) per diversi motivi di fondo:

  1. Prima di tutto, le domande vengono formulate da un professionista e poste in maniera diretta all’interlocutore. Ciò significa che le risposte possono essere falsate, incomplete, influenzate dalla situazione e dall’eventuale imbarazzo – se il questionario viene condotto personalmente o telefonicamente -. Non sempre ha senso chiedere direttamente al pubblico di riferimento, eppure le interviste e gli altri metodi si basano proprio sulle domande dirette.
  2. In secondo luogo, le domande (in particolare durante i sondaggi e le interviste, anche online) sono spesso a risposta chiusa. Dunque chi viene intervistato deve necessariamente scegliere tra le risposte predefinite. Certo, esistono anche questionari a risposta aperta, ma il tasso di abbandono è altissimo perché le persone, tendenzialmente, non hanno la minima intenzione di intrattenersi delle ore a scrivere risposte aperte come durante un compito in classe.
  3. Quando si pongono delle domande in sequenza a una persona, una particolare domanda può influenzare fortemente le risposte alle domande successive.
  4. Non sempre le persone intercettate corrispondono al 100% al pubblico di riferimento. Di conseguenza i risultati dell’indagine hanno un tasso di fallibilità altissimo.
  5. L’analisi dei competitor risulta impossibile da condurre mediante l’utilizzo di queste procedure. E per un’azienda è fondamentale conoscere la concorrenza!

Facendola breve, i risultati dei sondaggi, delle interviste e dei focus group possono essere falsati e difficilmente sono imparziali.

Oltre a presentare dei tempi di raccolta e di analisi biblici, utilizzare questi metodi produce dei risultati decisamente contestabili. Le ricerche di mercato online, condotte con l’analisi dei big data, producono invece dei report completi, imparziali e inattaccabili.

Solo questo metodo può fornire alle aziende dei risultati seriamente utili per prendere decisioni di business e di marketing oculate.

Come avrai immaginato, noi di CMI operiamo proprio mediante il web listening.

Vuoi sapere cosa possiamo fare per la tua azienda?

Contattaci subito per fissare una prima consulenza gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per scopi tecnici, analitici, statistici, di profilazione e di remarketing. Se desideri maggiori informazioni e vuoi gestire le tue preferenze sui cookie di terze parti, fai clic sul pulsante in basso per leggere le Informazioni sui cookie. Facendo clic sul pulsante "Accetta", acconsenti all'uso dei cookie di terze parti per gli scopi indicati nell'avviso.