Social media listening e monitoring: 7 applicazioni pratiche in azienda

Social media listening e monitoring applicazioni in azienda

L’ascolto della rete applicato alla tua azienda: esempi pratici.

Sei impaziente di ottenere tutte le informazioni che cerchi riguardo le ricerche di mercato basate sul Social media listening e monitoring?

Non vedi l’ora di iniziare ad ascoltare cosa succede online nel tuo settore, non è vero?

Non stai più nella pelle e vorresti sapere subito cosa pensano le persone di quel tuo prodotto, o piuttosto scoprire se c’è qualche punto debole dei tuoi concorrenti che puoi sfruttare subito a tuo vantaggio?

Quante domande… La prima buona notizia è che sei capitato nel posto giusto. La seconda è che, sebbene si tratti di un argomento potenzialmente vastissimo e con mille sfaccettature, puoi ottenere davvero tutte le risposte che cerchi.

Iniziamo subito!

Prima di scegliere un software che ti permetta di ascoltare la rete e lanciarti all’ascolto indiscriminato, il mio consiglio è di fermarti a ragionare e pianificare le prossime mosse.

Per fare le cose per bene ed evitare di smarrire la retta via, dopo centinaia di progetti, posso assicurarti che la cosa migliore da fare è quella di seguire un semplice percorso in 4 step:

  1. Chi
  2. Cosa
  3. Come
  4. Quando

La tua attività di ascolto della rete, da oggi in poi, passerà sempre da questo percorso.

Scopri le ricerche di mercato dai big data online - richiedi consulenza gratuita

Oggi ci concentreremo proprio sul primo punto, il CHI: a chi serve l’ascolto della rete?

Perché è importante sapere chi sono le figure della tua azienda a cui serve ascoltare la rete?

Il Social media listening non è fine a se stesso e, soprattutto, non serve a un bel niente se tieni le informazioni per te.

La tua azienda è composta da figure professionali o, per meglio dire, persone che necessitano di avere dati ben chiari per poter lavorare al meglio ed essere ancora più professionali!

team aziendale che applica il social media listening

Tutti devono essere parti attive del processo, altrimenti (fidati di me) rischi di buttare soldi al vento.

Ma chi sono queste persone? A chi serve l’ascolto della rete?

Come scoprirai, ci sono davvero tante applicazioni per questa attività la quale, di conseguenza, è utile a diverse figure all’interno dell’azienda.

Vediamo, nello specifico, queste 7 figure e le relative applicazioni del social media listening e monitoring.

Leggi anche: I 9 punti da considerare per scegliere i giusti Web Listening Tools

1) Marketing manager.

Il marketing manager si serve del social listening per prendere decisioni sulle strategie di marketing e le campagne future, per valutare i ritorni di immagine ottenuti con le sue attività e per tenere sotto controllo le campagne della concorrenza.

Ebbene sì, l’ascolto della rete è fondamentale per un’approfondita e costante analisi dei competitor!

2) Social media manager.

Il social media manager necessita dell’ascolto della rete e trovare ispirazione per:

  • il piano editoriale
  • le proprie attività quotidiane (come scegliere gli hashtag da utilizzare, le tipologie di immagini più condivise che piacciono alle persone, gli articoli più letti, etc.)
  • individuare gli influencer principali
  • interagire con la community
Inizia con una consulenza gratuita ricerca di mercato big data online banner

3) Il Servizio clienti.

Il servizio clienti applica l’ascolto della rete per tenere sotto controllo e rispondere a tutti coloro che scrivono messaggi all’azienda, hanno un problema, possono diventare un’opportunità di vendita.

4) La direzione aziendale.

La direzione aziendale utilizza il social media listening e monitoring per valutare lo stato di salute dell’azienda e dei suoi prodotti e servizi, per evitare le crisi di reputazione, per conoscere i trend del mercato e per monitorare la concorrenza.

monitorare la concorrenza con l'ascolto della rete

5) Il reparto vendita.

Il social listening serve anche a sales e agenti che possono usare i dati ottenuti con l’ascolto per avere maggiore consapevolezza riguardo due aspetti cruciali per le vendite:

  1. cosa amano e cosa non amano i clienti
  2. i punti di forza e debolezza della concorrenza

6) Reparto sviluppo prodotto e innovazione.

Il reparto sviluppo prodotto e innovazione necessita delle ricerche di mercato con social listening per avere spunti e idee riguardo come migliorare i prodotti e servizi e come rimanere aggiornati sulle innovazioni del settore.

7) Il tuo analista aziendale.

Last but not least, anche il business analyst può ottenere importanti vantaggi dall’ascolto della rete. Infatti potrà ottenere altri dati da analizzare insieme a quelli che riguardano le vendite, i clienti, i costi e così via!

Leggi anche: Social marketing listening: ascoltare la rete per potenziare le tue attività di marketing

In conclusione

Ovviamente, non è detto che tu voglia coinvolgere tutte queste figure. Dipende da come è organizzata la tua azienda e da cosa ritieni più importante.

Ma quello che hai appena letto ti dimostra chiaramente come un progetto di ascolto della rete personalizzato per la tua realtà aziendale può davvero rappresentare un valore aggiunto a più livelli, offrendo a più figure (dai c-level alle risorse operative) gli strumenti pratici corretti per migliorare le performance del proprio settore.

Vuoi avere maggiori informazioni a riguardo e capire, nel dettaglio, cosa possiamo fare per la tua azienda?

Contattaci subito: siamo qui per aiutarti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per scopi tecnici, analitici, statistici, di profilazione e di remarketing. Se desideri maggiori informazioni e vuoi gestire le tue preferenze sui cookie di terze parti, fai clic sul pulsante in basso per leggere le Informazioni sui cookie. Facendo clic sul pulsante "Accetta", acconsenti all'uso dei cookie di terze parti per gli scopi indicati nell'avviso.