Ricerche di mercato online: 5 informazioni sul tuo target che puoi scoprire gratis in 10 minuti (tool gratuiti consigliati!)

ricerche di mercato online sul target

Ecco cosa puoi scoprire (gratuitamente e in soli 10 minuti) con una ricerca di mercato online.

Le ricerche di mercato a 360° sono fondamentali per la tua azienda? Assolutamente sì. Esistono delle ricerche di mercato online che ti permettono di trovare informazioni utili (anche se non complete al 100%), in modo da farti un’idea generale della situazione e capire cosa ti serve? Anche in questo caso la risposta è sì.

Come ricordiamo sempre agli studenti della nostra Academy CMI, grazie ai dati online tutto è tracciato. Possiamo quindi ottenere e studiare questi dati in modo anonimo in modo da capire cosa succede online e trovare informazioni utili.

Ti piacerebbe sapere quali informazioni (che ti cambiano la vita) puoi scoprire gratis sui tuoi clienti in meno di 10 minuti? Eccole subito elencate, insieme ai tool che ti consentono di ottenerle!

1. Quanto (e quando) è rilevante il tuo prodotto/servizio e il bisogno che risolvi ai tuoi clienti.

Vuoi lanciare un prodotto sul mercato, verificare se i tuoi prodotti/servizi siano richiesti o ampliare la gamma di articoli che vendi? O magari vuoi aggiornare i tuoi prodotti e capire quali sia il caso di mantenere e quali no?

Allora devi scoprire quanto i tuoi clienti siano interessati a quel determinato prodotto/servizio e se l’interesse stia aumentando o scemando.

Google Trends, il tool gratuito che ci arriva direttamente dall’alto (ovvero da Big G), ti dà un grosso aiuto a riguardo.

Inizia subito: scrivi la parola chiave che descrive ciò che vendi, facendo attenzione anche al singolare e plurale. Amplia il periodo di tempo dal 2004 a oggi e scopri se il trend sia in crescita oppure in calo.

Oltre al periodo di tempi, puoi anche selezionare le seguenti variabili:

  • Paese
  • Categoria
  • Area di ricerca tra:
    • Ricerca Google
    • Google Immagini
    • Google News
    • YouTube
    • Google Shopping

Non fermarti qui! Google Trends ti consente anche di mettere a confronto l’interesse nel tempo tra diversi prodotti. Ti basta cliccare sul pulsante “Confronta” di fianco al tuo termine di ricerca, e il gioco è fatto.

Ad esempio, qui abbiamo confrontato il trend di ricerca tra le parole chiave “Vino” e “Birra” a partire dal 2004 fino a oggi:

vino e birra a confronto su google trends

Leggi anche: Come fare l’analisi tecnica dei grafici di mercato: interpretare i dati

2. Cosa hanno in mente le persone quando cercano il tuo prodotto/servizio.

Vuoi scoprire a cosa stanno davvero pensando i tuoi clienti target quando cercano su Google i tuoi prodotti o servizi?

Te lo dicono software come Semrush (usa pure il nostro link affiliazione cliccando qui) e Ubersuggest (clicca qui per installare l’estensione). Ecco cosa puoi fare:

  1. Inserisci le parole chiave del tuo settore nella barra di ricerca.
  2. Osserva le parole chiave correlate.

Sono proprio le ricerche correlate a rappresentare i temi più importanti per il tuo target! Puoi utilizzarle in diversi modi: scrivere contenuti, registrare video utili per i tuoi clienti, stilare piani editoriali e molto altro ancora.

Ecco un esempio delle ricerche correlate sul vino bianco estrapolate da Semrush:

ricerche correlate su SemRush

3. Cosa leggono di più le persone nel tuo settore? Te lo dicono le ricerche di mercato online!

Sapere cosa piace leggere ai tuoi clienti target ti aiuta ad avvicinarti maggiormente a loro e a utilizzare i canali di loro interesse.

Come fare?

È più semplice di quanto pensi (e gratis!): vai su Buzzsumo (https://buzzsumo.com/), tool che ti garantisce sia una versione gratuita che un periodo di prova di 30 giorni, e scrivi il termine che descrive i tuoi prodotti/servizi.

Troverai gli articoli più letti nell’ultimo anno: cliccaci su e leggili, perché hai trovato ciò che le persone amano leggere nel tuo settore!

Ecco un esempio, sempre sul nostro amato vino bianco:

esempio articoli più letti sul vino bianco su buzzsumo

Leggi anche: Strategie per Business Plan: definisci le migliori azioni da fare per trasformare la tua idea in realtà.

4. Quanto i tuoi clienti leggono i magazine del settore.

Vai su www.similarweb.com e inserisci nella barra di ricerca il link del blog più importante nel tuo settore. Scoprirai le visite al sito medie negli ultimi 6 mesi per capire quanto il tuo target lo legge.

Questa informazione ti servirà per sapere se abbia senso aprire un blog (o continuare a utilizzarlo) oppure se sia il caso di optare per altri canali.

Cosa ne sarà del nostro vino bianco? Vediamo un po’.

interesse blog sul vino bianco su similarweb

Beh, sembra proprio che l’interesse sia alto.

5. Quali video vogliono vedere su Youtube i tuoi clienti target.

Non sai da dove partire per creare contenuti video?

Te lo diciamo noi: da ciò che vogliono vedere le persone interessate ai tuoi prodotti/servizi!

Iscriviti gratis a Vidiq usando questo link di affiliazione e scarica l’estensione per Google Chrome. Poi vai su Youtube e cerca le parole chiave del tuo settore.

Di lato ti comparirà un pop-up con i dati su quanto sia cercata la parola su Youtube e quali sono i video più visti.

Ecco tutti i dettagli sul nostro vino:

In conclusione

Fare ricerche di mercato online e conoscere queste informazioni ti serve per capire meglio cosa hanno nella testa i tuoi clienti target.

Puoi usare tutti questi strumenti per dare un’occhiata a ciò che ti serve e farti un’idea generale oppure, se vuoi avere delle informazioni complete al 100% (ancora meglio), passare alle versioni a pagamento.

Vuoi avere maggiori chiarimenti sull’utilizzo dei tool che ti abbiamo suggerito (e di molti altri ancora, ad esempio per quanto riguarda l’analisi della concorrenza)?

Contattaci subito per chiedere informazioni sulla nostra Academy CMI, sulle nostre ricerche di mercato complete o sull’ascolto della rete! Siamo a tua disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per scopi tecnici, analitici, statistici, di profilazione e di remarketing. Se desideri maggiori informazioni e vuoi gestire le tue preferenze sui cookie di terze parti, fai clic sul pulsante in basso per leggere le Informazioni sui cookie. Facendo clic sul pulsante "Accetta", acconsenti all'uso dei cookie di terze parti per gli scopi indicati nell'avviso.