Trend di ricerca su Google: 5 risposte utili per la tua Azienda che puoi ottenere sfruttando i dati di Google Trends

Trend di ricerca su Google al servizio del tuo business

Tutto ciò che Google Trends evidenzia e che può esser d’aiuto al tuo business.

Sei un manager o un imprenditore alla continua ricerca di metodi e strumenti che ti aiutino a delineare in maniera chiara e corretta il tuo settore di riferimento?

Indubbiamente questa tua necessità è dovuta al bisogno costante di tenere sotto controllo i mercati, in modo da poter pianificare al meglio una strategia aziendale e di marketing.

In quest’ottica avvalersi della consulenza di un’agenzia ricerche di mercato come la nostra è la soluzione più professionale a cui puoi ricorrere per basare le tue azioni sui risultati emersi da un’analisi di mercato approfondita e da un’attenta analisi della concorrenza.

Ma in una prima fase di studio, se sai come usare Google Trends ti è possibile farti un’idea generale degli scenari di tuo interesse.

Vediamo insieme 5 aspetti considerevoli che possono emergere dalle ricerche di tendenza su Google.

Le ricerche su Google in tempo reale grazie a Google Trends

Cos’è Google Trends e perché dovresti utilizzarlo.

Se nel 2021 ancora non hai avuto modo di sentirne parlare o comunque di approfondire il discorso, sappi che Google Trends è uno strumento della famosa piattaforma americana in grado di fornirti diverse informazioni utili.

Attraverso questo tool completamente gratuito e accessibile online senza alcun bisogno di download, potrai monitorare le ricerche su Google in tempo reale e comparare diversi dati utili in ambito di business ma non solo.

La sua interfaccia è molto intuitiva e il suo funzionamento è davvero semplice e alla portata di tutti. Quindi anche nel caso tu fossi la persona più lontana dal concetto di nerd, non preoccuparti. Per capire come vedere le ricerche su Google non è necessario avere grandi competenze informatiche.

Naturalmente tradurre i dati online, non solo di Google, in azioni precise per lo sviluppo del business è ben altra storia. Ma ci arriveremo dopo.

Guarda il video e scopri come prendere decisioni strategiche

Comparare le parole più cercate su Google e i suoi vantaggi.

Pensando a 5 aspetti favorevoli che derivano dall’utilizzo di Google Trends, almeno 3 hanno a che fare con il principio di comparazione.

Cosa intendiamo dire?

Beh, tanto per cominciare attraverso questo sito ti sarà possibile mettere sotto la lente d’ingrandimento due o più argomenti, prodotti, servizi e potrai capire in che modo si relazionano tra essi.

Questo potrebbe svelarti diverse informazioni interessanti, come ad esempio se un prodotto è identificato dalla gente con il suo nome effettivo o con quello di un brand leader nella produzione di quella tipologia di merce.

Leggi anche: Ricerca con Google: Come comprendere in anticipo cosa sta succedendo nel proprio mercato

Sempre in merito alla comparazione, avrai la possibilità di confrontare una o più ricerche in relazione ad un intervallo di tempo ben definito e analizzare il loro trend.

Grazie ad analisi di questo tipo potrai verificare se le ricerche che ti interessano hanno evidenziato picchi e valli a seconda della stagionalità o se hanno mantenuto un andamento lineare e costante nel tempo.

Non solo, avrai anche modo di capire se certi argomenti oggetto di ricerche hanno subito cali o ascese rispetto al passato e focalizzarti in maniera dettagliata sugli avvenimenti che, in prossimità dei cambi di trend, possono aver influenzato il loro volume.

Le ricerche di tendenza su Google ti aiutano a definire il tuo mercato

L’utilizzo di Google Trends è applicabile anche alle ricerche effettuate sulle immagini e sui video, quindi ai contenuti di Youtube.

Ma non finisce qui!

Altri aspetti che puoi verificare su Google Trends.

Se la tua attività di business ha come target determinate aree geografiche, potrai sfruttare Google Trends anche per sezionare le analisi sulle ricerche e circoscriverle alle tue zone di interesse.

Questo ti darà modo di capire se un argomento di ricerca ottiene i volumi che ti aspettavi in una zona specifica e ti consentirà di sapere quali argomenti registrano il maggior numero di ricerche. Dopodiché potrai sfruttare queste informazioni per modificare i tuoi piani aziendali laddove necessario.

Un ultimo aspetto che potrai smascherare con questo strumento è la crescita o la perdita d’interesse per determinati servizi o argomenti generici da parte degli utenti nel tempo. Tieni a mente che conoscere la tendenza è decisamente più importante che conoscere i valori assoluti, specie se il tuo obbiettivo è elaborare una campagna di marketing.

Come vedi, dunque, disporre di uno strumento gratuito come questo ti dà modo di acquisire maggiore consapevolezza di come si evolvono i trend delle ricerche online e quindi di conoscere meglio i tuoi potenziali clienti e i loro bisogni.

Ma limitarsi all’uso di uno strumento per certi versi rudimentale come Google Trends (se paragonato ad altri tools professionali decisamente più performanti) non ti consentirà di elaborare i dati in maniera approfondita e funzionale ad obbiettivi specifici.

Come abbiamo anticipato in precedenza infatti, i dati online sono una risorsa fondamentale per un’azienda. Ma per tramutarli in benefici tangibili è necessario andare molto più in profondità.

Leggi anche: Big Data & Privacy concerns: ecco come stanno le cose

CMI può aiutarti ad avere le risposte che ti servono davvero per lo sviluppo del tuo business.

Per darti un’idea di cosa sono i big data, fai finta di aver trovato in un angolo buio di una biblioteca un libro con una bellissima copertina. Il titolo recita a caratteri cubitali una frase che promette di svelarti tutti i segreti di cui hai sempre desiderato venire a conoscenza.

Inizi a sfogliarlo e ti rendi conto che i titoli dei vari capitoli non sono altrettanto chiari quanto il titolo del libro e che il testo è scritto in una lingua indecifrabile.

Cosa dovrai fare per entrare in possesso di tutte le risposte che tanto cercavi? Naturalmente un linguista che sappia tradurti in maniera chiara il testo e fornirti i passaggi che ti interessano.

Ecco, noi di Central Marketing Intelligence abbiamo proprio questo ruolo: studiare i dati, contestualizzarli ad un obbiettivo e formulare un piano d’azione. E per farlo facciamo ricorso a tutte le nostre competenze, frutto di anni di studio e di esperienza sul campo, e ai migliori software professionali.

Ti piacerebbe conoscerci e ricevere una consulenza per la tua azienda?

Contattaci subito!

VUOI PRENDERE DECISIONI PRECISE E MIRATE, INTERCETTARE NUOVI CLIENTI ED AUMENTARE GLI UTILI AZIENDALI?

SCOPRI COME USANDO I BIG DATA

Guarda il video e scopri come alla CMI possiamo aiutarti a intercettare i Big Data che servono a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per scopi tecnici, analitici, statistici, di profilazione e di remarketing. Se desideri maggiori informazioni e vuoi gestire le tue preferenze sui cookie di terze parti, fai clic sul pulsante in basso per leggere le Informazioni sui cookie. Facendo clic sul pulsante "Accetta", acconsenti all'uso dei cookie di terze parti per gli scopi indicati nell'avviso.