Dove trovare dati statistici sfruttando il web come una risorsa

Dove trovare dati statistici per ricerche di mercato

Le migliori fonti da utilizzare durante le ricerche di mercato online.

Analisi di mercato e indagini statistiche interessanti hanno entrambe un punto di partenza fondamentale: le fonti online di qualità. Ma dove trovare dati statistici per una ricerca di mercato? 

Questa è la domanda che ci siamo posti noi di CMI quando abbiamo messo a punto il nostro metodo Market X-Ray, per ricerche di mercato azionabili e realmente utili per le aziende. 

Non ci abbiamo impiegato molto tempo per capire di aver bisogno di fonti online, affidabili, aggiornate e di reale utilità per le nostre aziende clienti, evitando le interviste e i sondaggi telefonici/virtuali. Abbiamo inoltre definito che attingere da queste fonti manualmente sarebbe stato impossibile e ci avrebbe fornito informazioni superficiali.

Il metodo migliore per ottenere dati statistici azionabili dalle aziende, dunque utilizzabili per mettere in pratica delle azioni volte al successo del brand, è quello di mettere in pratica il Web Listening, ovvero “ascoltare” il web mediante opportuni software e tool.

Questi strumenti ci permettono di ottenere informazioni altrimenti impensabili, irraggiungibili. E di scremare i dati non pertinenti all’obiettivo, attingendo Big data esclusivamente da fonti affidabili. 

Ti stai chiedendo quali siano i canali da cui attingiamo per ascoltare la rete? Vediamoli nei prossimi paragrafi.

1) Google Trends, una delle fonti più utili per le ricerche di mercato.

Google Trends per trovare dati statistici

Google Trends è uno strumento gratuito di Google che ci consente di estrapolare una grade mole di dati utile per le nostre analisi di mercato.

Utilizzando specifici tool possiamo non solo interrogare Google Trends ma anche estrarre informazioni fondamentali per:

  • Capire quali sono le tendenze del tuo mercato 
  • Capire quali sono i prodotti/servizi più importanti per i tuoi clienti target e quali sono le caratteristiche salienti di questi prodotti/servizi
  • Identificare i brand preferiti dei consumatori 
  • Verificare in quale posizione si trovano il tuo brand e i tuoi concorrenti nel mercato 
  • Determinare cosa cercano i consumatori riguardo i tuoi competitor

E tanto altro ancora. Queste informazioni sono dunque utili per vari aspetti di una ricerca di mercato: ci permettono di contribuire all’analisi dei competitor, del tuo brand e dei clienti target.

Unendo i dati intercettati da Google Trends a quelli delle altre fonti ti aiutiamo a studiare nuove strategie, migliorare quelle già in atto e cercare di raggiungere i clienti nel modo più efficace possibile. 

2) Blog, siti di recensioni, giornali online e forum per intercettare ciò che dicono i clienti e ciò che fanno i tuoi concorrenti. 

Estrapolare dati da fonti online come siti, blog, giornali e forum ci consente di capire numerosi aspetti del tuo mercato. 

Ad esempio, possiamo identificare quale sia l’opinione dei tuoi clienti target riguardo il tuo brand e quello dei tuoi competitor, scoprire le ultime innovazioni sul mercato e capire come comunicare con i tuoi potenziali clienti.

Con l’analisi di queste fonti possiamo inoltre capire quali prodotti amano maggiormente i tuoi clienti target, quali sono meno apprezzati e perché.

Questi sono solo degli esempi riguardo la mole di informazioni che si può estrapolare dal web!

Dal canto nostro, oltre che fornirti report chiari e realmente utili basati sui dati intercettati online, ti forniamo la nostra interpretazione di questi report accompagnata da utili consigli volti a implementare strategie di business e di marketing.

Leggi anche: I numeri del razzismo in Italia nel 2020: cosa abbiamo scoperto

3) I risultati di ricerca organici e le pubblicità su Google.

Un dei modi migliori per ottenere traffico sui siti web e generare conversioni è analizzare i risultati di ricerca organici e gli annunci Google (Google Ads) della tua azienda e delle aziende concorrenti.

Le analisi di questi due aspetti ti consente di capire quali strategie stanno adottando i tuoi concorrenti e quali opportunità ha la tua azienda per competere con loro online.

Ti permettono inoltre di pianificare una campagna SEO e una strategia Pay Per Click eccellenti con lo scopo di ottenere più traffico sul tuo sito web.

Con gli appositi tool possiamo inoltre verificare quali siano le parole chiave pertinenti per il tuo mercato e selezionare quelle su cui puntare per la campagna SEO e per la campagna Google Ads.

La keyword research ti consente inoltre di trovare le parole chiave correlate a quelle principali e stilare un calendario editoriale per i tuoi contenuti sul web. 

Le parole chiave non sono altro che le ricerche degli utenti su Google inerenti al tuo mercato: puntare su quelle giuste e parlare degli argomenti cercati dai tuoi clienti target significa avere grandi possibilità di generare traffico web e conversioni!

4) Social network e Twitter, le fonti ideali per comunicare al meglio con i tuoi potenziali clienti.

social network e twitter per ottenere dati per analisi di mercato

Analizzare Twitter e i social come Facebook e Instagram ci consente di intercettare tantissime informazioni che puoi utilizzare a beneficio della tua azienda.

Per esempio, grazie ai Social e al servizio di micro-blogging Twitter possiamo capire:

  • Quali sono le tue strategie migliori e quali le peggiori sui social media
  • Come si muovono i tuoi concorrenti e i tuoi clienti target su questi canali e quali utilizzano maggiormente 
  • Quali contenuti sono interessanti agli occhi dei tuoi potenziali clienti (e quali no)
  • Cosa scrivono i tuoi clienti target su questi canali, in particolare quali sono le loro opinioni riguardo il tuo brand e quello dei concorrenti
  • Come comunicare nel modo giusto con i tuoi clienti
  • Quali sono i temi più chiacchierati nei diversi periodi dell’anno

E tanto altro ancora. 

Studiando i dati ricavati da queste analisi possiamo dirti in quali aree dovresti migliorare, quali strategie sarebbe meglio adottare e quali lasciar perdere, oltre che fornirti consigli utili sull’utilizzo dei diversi Social media.

Leggi anche: Ricerche e sondaggi: le domande (necessarie) per arrivare alle giuste risposte

5) L’analisi di Amazon, fondamentale per le ricerche di mercato di tantissime aziende.

Ormai un gran numero di aziende possiede una vetrina di Amazon. 

Se non ne hai una, probabilmente stai pensando che anche tu dovresti espandere il tuo mercato online proprio sulla piattaforma più utilizzata per fare acquisti sul web.

Se invece hai già portato i tuoi prodotti su Amazon, allora ti starai probabilmente chiedendo se la tua strategia sta funzionando e cosa fare per guadagnare meglio.

Qualunque sia il tuo scenario, noi di CMI possiamo intercettare tutte le ricerche dei potenziali clienti relative al tuo mercato e studiarle mediante appositi software.

Utilizziamo queste informazioni per capire questo e altro:

  • Quali sono i prodotti con il maggior numero di ricerche e quali convertono maggiormente 
  • Se gli utenti sanno da quale brand acquistare per una categoria di prodotto ben precisa (le persone hanno un brand in mente oppure no? Si tratta del tuo o di un concorrente?)
  • Le quantità dei prodotti acquistate dagli utenti, indispensabile per capire se e quando vendere prodotti singoli o bundle di prodotti

Grazie a questi e altri dati utili puoi migliorare la tua strategia su Amazon (o idearne una perfetta ancor prima di mettere i tuoi prodotti in vendita sulla piattaforma) e, di conseguenza, guadagnare di più.

Hai bisogno di una ricerca di mercato azionabile?

Per svolgerla utilizziamo le fonti di cui ti abbiamo parlato nell’articolo, ma possiamo implementarne altre in base alle tue particolari esigenze.

Le nostre analisi di mercato sono azionabili, dunque utilizzabili fin da subito per compiere delle azioni (= ideare delle strategie) a vantaggio della tua azienda. 

Cosa aspetti? Contattaci subito per richiedere un preventivo personalizzato e gratuito!

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per scopi tecnici, analitici, statistici, di profilazione e di remarketing. Se desideri maggiori informazioni e vuoi gestire le tue preferenze sui cookie di terze parti, fai clic sul pulsante in basso per leggere le Informazioni sui cookie. Facendo clic sul pulsante "Accetta", acconsenti all'uso dei cookie di terze parti per gli scopi indicati nell'avviso.