Ricerche e sondaggi: le domande (necessarie) per arrivare alle giuste risposte

ricerche e sondaggi di mercato

Cosa ci chiediamo durante le ricerche di mercato e i sondaggi CMI? Ecco le domande chiave per un’analisi di mercato azionabile.

Le ricerche di mercato firmate Central Marketing Intelligence non contemplano la messa in atto di interviste e sondaggi ai clienti target delle aziende. Preferiamo utilizzare un metodo che ci consente di ottenere risultati efficaci, reali e indiscutibili: il Social Listening, chiamato anche Web Listening o, in italiano, “Ascolto della rete” (lo sappiamo, spesso la traduzione italiana ha meno appeal).

Ma perché preferiamo questo metodo per ricerche e sondaggi sulle nostre aziende clienti?

Perché il Web Listening ci permette di ottenere risposte autentiche alle domande indispensabili per mettere a punto le analisi di mercato. Gli utenti che si esprimono sul web e sui social network forniscono delle opinioni riguardo marchi, prodotti, servizi e tanto altro ancora.

Possiamo analizzare tali opinioni per comprendere quali sono le strategie vincenti delle aziende, su quali aspetti dovrebbero migliorare e quali strategie sarebbe meglio adottare in futuro. L’Ascolto della rete ci fornisce vere e proprie opportunità di azione (non a caso, definiamo le nostre ricerche di mercato come azionabili)… Ma il punto di partenza ideale è porsi le domande giuste. 

Il modo migliore per conoscere il tuo mercato e le esigenze dei tuoi clienti è proprio quello di fare domande. Quando poniamo le giuste domande durante le nostre analisi di mercato, riusciamo a individuare opportunità di miglioramento per la tua azienda. Opportunità che ti consentono di lasciare il segno. 

A proposito di interrogativi, ora ti starai sicuramente chiedendo di quali domande parliamo. 

Continua a leggere per scoprirle tutte!

Categorie di domande indispensabili durante una ricerca di mercato.

domande durante le ricerche di mercato cmi

Ogni analisi di mercato è completamente personalizzata, dunque le domande che leggerai in questo approfondimento sono generiche… Ma devono essere poi supportate da quesiti studiati ad hoc sulle esigenze delle singole aziende. 

In modo da organizzare al meglio una market research, è nostra abitudine suddividere le varie domande nei seguenti gruppi:

  • Domande relative al tuo mercato di riferimento
  • Domande dedicate ai tuoi clienti target
  • Domande sul tuo brand
  • Domande per l’analisi della concorrenza (analisi dei competitor)

Queste domande ci permettono condurre un’analisi di mercato ben strutturata e fornirti dei risultati azionabili, in modo che tu possa utilizzarli per attirare il tuo pubblico di riferimento, migliorare i tuoi prodotti/servizi e il modo di promuoverli, sbaragliare i competitor, accontentare al meglio i tuoi clienti e soprattutto renderti visibile (in maniera del tutto positiva) sul tuo mercato di riferimento.

Andiamo ora a vedere i principali quesiti che ci permettono di fornirti delle risposte utilizzabili per fare faville con la tua azienda. 

Domande riguardanti il tuo mercato di riferimento

Ricerche e sondaggi di mercato sarebbero davvero inservibili se non trovassimo la risposta alle seguenti domande:

  • Quanto è grande il tuo mercato di riferimento?
  • In futuro si espanderà oppure si restringerà? 
  • Come sta cambiando il tuo mercato?
  • Quali sono i trend del mercato attuali e futuri?
  • Quali sono le innovazioni che stanno nascendo nel tuo mercato?
  • Quali sono i temi più trattati online (hot topic) riguardo il tuo mercato di riferimento?
  • Quali prodotti/servizi sono simili ai quelli della tua azienda e su quali è opportuno puntare?

Il Web Listening, mediante il sapiente utilizzo di software e tool dedicati, ci consente di trovare risposta a queste e altre domande.

Leggi anche: I numeri del razzismo in Italia nel 2020: cosa abbiamo scoperto

Domande sui tuoi clienti target (che ti aiutano a raggiungerli!)

Conosci il tuo pubblico di riferimento? Se la risposta è no o è incerta, è opportuno scovare sul web la risposta alle seguenti domande sul tuo cliente tipo:

  • Quanti anni ha?
  • Qual è il suo sesso?
  • Dove vive?
  • Qual è il suo grado di istruzione?
  • Che lavoro fa?
  • Qual è il suo reddito mensile e annuale?
  • Quanto è grande il suo nucleo familiare?
  • Quali sono i suoi interessi?
  • Cosa fa nel tempo libero?

Le risposte a questi quesiti ci aiutano a stilare il profilo del tuo cliente target e a rispondere a ulteriori interrogativi, come questi:

  • Cosa interessa ai tuoi clienti?
  • Di cosa devi parlare per intercettarli e attirare la loro attenzione?
  • Quali sono gli obiettivi dei tuoi clienti tipo?
  • Chi sono gli influencer a cui fanno riferimento?
  • Dove vanno a cercare informazioni?
  • Quali sono i suoi prodotti preferiti?
  • Quali prodotti apprezzano della tua azienda e su quali, invece, vorrebbero dei miglioramenti?
  • Quali prodotti vorrebbero sul mercato?
  • Come puoi raggiungere i tuoi clienti ottimizzando le strategie e il budget?
  • Che opinione hanno i tuoi potenziali clienti riguardo la tua azienda?

Tendenzialmente, per rispondere a queste domande si fanno sondaggi online e interviste… Come ti abbiamo anticipato, questo non è il nostro metodo.

Noi raccogliamo le informazioni che le persone esprimono sul web e sui social. Indaghiamo e intercettiamo i Big Data online con l’utilizzo di particolari strumenti e ti consentiamo di “ascoltare” migliaia di clienti allo stesso tempo, fornendoti dati certi e report che puoi utilizzare per prendere le giuste decisioni di marketing.

Passiamo ora alle domande sul tuo brand.

Quesiti sul tuo brand a cui rispondere durante un’indagine di mercato.

I tuoi clienti attuali e potenziali fanno ricerche su Google, scrivono opinioni e recensioni, parlano del tuo brand… Nel bene e nel male! 

domande sui clienti target durante le ricerche di mercato

Capire di che cosa parlano realmente i tuoi clienti target ti dà precise informazioni riguardo quali strategie puoi implementare in futuro, cosa dovresti migliorare e su quali prodotti/servizi dovresti spingere.

È dunque fondamentale indagare sul web per trovare risposta alle seguenti domande:

  • Quanto è importante il tuo brand?
  • Chi sta parlando della tua azienda sul web?
  • Quali opinioni hanno le persone riguardo il tuo brand?
  • Cosa pensano i clienti target riguardo i tuoi prodotti/servizi?
  • Cosa potresti fare per essere più visibile sul mercato, sia online che nel mondo “reale”?

Dopo aver risposto a questi interrogativi, è il momento di passare all’azione: spiare la concorrenza. 

Leggi anche: Analisi di mercato? Ecco il metodo CMI

Le domande perfette per indagare sulla concorrenza. 

L’analisi della concorrenza ti permette di scoprire i segreti più reconditi dei tuoi competitor… E utilizzarli a tuo favore.

La nostra indagine (del tutto legale) della concorrenza mira a rispondere a queste e altre domande:

  • Chi sono i tuoi concorrenti più agguerriti?
  • Quali sono i loro clienti target?
  • Quali sono le strategie che utilizzano per raggiungere i clienti?
  • Quali strategie di marketing funzionano e quali, invece, si sono rivelate degli errori?
  • Come se la cava il tuo brand rispetto ai competitor?
  • Quanto traffico sul sito web e sui social ha la concorrenza?
  • Quali sono le fonti che portano i clienti a trovare i competitor?
  • Quali canali usano per intercettare e comunicare con i clienti?
  • Quali backlink presentano i loro siti e su quali parole chiave si concentrano?

Ottenere risposta a questi quesiti ti consente di imparare dagli errori e dalle giuste tattiche dei tuoi concorrenti, utilizzando queste informazioni per studiare eccellenti strategie di marketing. 

Conclusioni finali 

Ottenere le risposte giuste alle domande che ci poniamo durante una ricerca di mercato ci aiuta a scoprire informazioni che le nostre aziende clienti utilizzano per migliorare la soddisfazione dei clienti, le strategie di business e le strategie di marketing.

Non solo: noi stessi, quando presentiamo i report relativi alle nostre analisi di mercato, suggeriamo ai nostri clienti come dovrebbero comportarsi, quali aree dovrebbero migliorare (e come) e su quali prodotti/servizi sarebbe meglio puntare. 

Naturalmente, le domande sono solo una parte delle ricerche di mercato CMI: se non sapessimo utilizzare al meglio i software e i tool dedicati alla market research non troveremmo le risposte giuste e il nostro lavoro risulterebbe insoddisfacente.

Per tua fortuna, sappiamo utilizzare al meglio questi strumenti e otteniamo risultati affidabili e soprattutto azionabili!

Cosa aspetti? Contattaci subito per richiedere informazioni sul nostro metodo Market X-Ray e ottenere un preventivo personalizzato, gratuito e senza impegno!

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per scopi tecnici, analitici, statistici, di profilazione e di remarketing. Se desideri maggiori informazioni e vuoi gestire le tue preferenze sui cookie di terze parti, fai clic sul pulsante in basso per leggere le Informazioni sui cookie. Facendo clic sul pulsante "Accetta", acconsenti all'uso dei cookie di terze parti per gli scopi indicati nell'avviso.