Come implementare una strategia competitiva su Amazon

strategia competitiva amazon

Strategia competitiva per le vendite su Amazon? Ecco come organizzarla in 8 step

Hai pensato di iniziare a vendere su Amazon ma ti sei visto catapultare in una realtà che non ti aspettavi, piena zeppa di concorrenti agguerriti che non vogliono cederti neanche una briciola della torta? Benvenuto nel futuro.

Ormai la piattaforma di Jeff Bezos è così ricca di negozianti (al 2021 sono 3 milioni, per essere precisi) che per fare successo devi avere uno schema ben preciso. Una strategia competitiva su Amazon che ti permetta di sbaragliare la concorrenza e farle ciao ciao con la manina mentre le sfrecci accanto.

Non vogliamo farti strane proposte né promesse a cui non crederesti mai. Parliamo di ciò che ti serve per partire con il botto o migliorare le tue vendite senza basarti mai più sulle tue intuizioni.

Che, per quanto possano essere buone, sono pur sempre intuizioni e non dati reali.

Al termine di questo articolo saprai come implementare una strategia di vendita passo dopo passo, a partire dalle analisi di mercato su Amazon fino ad arrivare al monitoraggio dei risultati.

Sei carico/carica? Allora passa alle prossime righe di questa guida!

1. Ricerca di mercato: il primo passo per la tua strategia competitiva su Amazon.

ricerche di mercato per strategia competitiva amazon

Se vuoi davvero far paura ai tuoi concorrenti… devi studiare cosa succede su Amazon e come si comportano i migliori venditori del tuo settore!

E non puoi studiarlo facendo qualche clic sulla barra di ricerca. Devi affidarti a un’analisi di mercato condotta da te o dai tuoi dipendenti — come sanno fare gli allievi della nostra Academy CMI —, commissionare ricerche di mercato approfondite oppure chiedere e consultare dei report di ricerche di mercato Amazon (clicca qui per vedere un esempio e interagire con i grafici!).

Con una di queste soluzioni puoi:

  • capire i dati principali sulla domanda: parole chiave cercate dai consumatori per trovare gli articoli della tua nicchia, prodotti più venduti su Amazon, fatturato mensile etc.
  • Scoprire cosa fa la concorrenza grazie a un’analisi dei competitor mirata alla piattaforma. Per esempio, puoi scoprire il numero di venditori concorrenti, i brand che trattano, i titoli dei prodotti che vendono di più, chi sta facendo Ads e molto altro ancora.

Superato il primo gradino, ovvero la scoperta di dati utili (e utilizzabili) riguardo ciò che succede su Amazon, è tutto in discesa perché le informazioni ti danno subito le risposte che cerchi.

2. Metti a punto una strategia dedicata ai prodotti.

Definisci quali prodotti vendere, se sarai l’unico venditore o se il prodotto ha già un ASIN (Amazon Standard Identification  Number).

Comunicazione di servizio: se il tuo brand è già trattato su Amazon da altri venditori, puoi ottenere l’esclusiva della vendita dei tuoi prodotti!

Leggi anche: Come scovare le offerte dei concorrenti su marketplace Amazon

3. Sai già come gestire il tuo negozio su Amazon? No? Allora riflettici bene!

Facendoti guidare dai dati, scegli come gestire il tuo store:

  • Seller o Vendor (cioè vendendo i tuoi prodotti ad Amazon o tramite Amazon)?
  • Distribuzione: tra FBA e FBM ci sono differenze di margini e di percezione del cliente. Sta a te capire quale strategia converta di più… ma per farlo ti basta consultare i report!

4. Scegli se realizzare un Amazon Store con una landing page dedicata al tuo brand

Gran parte dei venditori ha una propria vetrina con una landing page ben studiata — e dedicata a migliorare sia le vendite che la consapevolezza del brand —.

Probabilmente dovrai studiarne una anche tu, magari studiando le parole chiave del settore.

5. Individua, per ogni prodotto, come puoi distinguerti dalla concorrenza.

Sì, se vuoi adottare una strategia realmente competitiva su Amazon devi ottimizzare ogni singolo prodotto dedicandoti a:

  • immagini
  • parole chiave
  • strategia di prezzo

Cosa ci fai ancora fermo? Ah giusto, ti mancano gli ultimi 3 punti!

6. Inizia a vendere i primi prodotti facendo diversi test.

venditore che fa ab test per strategia amazon

Hai qualche dubbio sulla strategia di vendita per alcuni prodotti?

Allora fai alcuni test mirati, adottando degli accorgimenti per un prodotto e altre tattiche per un altro, in modo da capire quale funzioni meglio. Il principio è esattamente quello dell’A/B testing, fondamentale per chi vende prodotti o servizi online!

7. Individua i prodotti correlati più venduti e avvia sponsorizzazioni per essere consigliato assieme ad essi.

Non pensare solo agli articoli uguali ai tuoi, ma pensa anche ai prodotti correlati.

Ad esempio, un cliente che cerca soluzioni per il colesterolo alto potrebbe cercare sia un integratore di coenzima Q10 che un prodotto a base di monacolina K.

Se vendi articoli a base di monacolina K ma non a base di Q10 non c’è alcun problema: sponsorizza il tuo prodotto affinché Amazon lo consigli insieme a quelli correlati!

Leggi anche: Storico prezzi Amazon: così guida i venditori e influenza gli acquisti degli utenti

E ora arriviamo all’ultimo punto…

8. Monitora l’andamento della tua strategia competitiva su Amazon!

Come fare? Verifica i risultati tracciando i prodotti concorrenti più simili… e se non sono soddisfacenti prendi contromisure immediate!

Vuoi avere dei dati immediati per mettere a punto la tua strategia?

Ricorda che bisogna partire dai dati, e per questo ci sono le ricerche di mercato online!

Ma quale scegliere tra la ricerca approfondita e completa, l’acquisto e l’uso di software dedicati e il report interattivo di analisi Amazon?

Contattaci ora per una consulenza gratuita e ti aiuteremo a capire la soluzione giusta per te. Forza però! I tuoi concorrenti hanno già le strategie perfette per vendere con successo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per scopi tecnici, analitici, statistici, di profilazione e di remarketing. Se desideri maggiori informazioni e vuoi gestire le tue preferenze sui cookie di terze parti, fai clic sul pulsante in basso per leggere le Informazioni sui cookie. Facendo clic sul pulsante "Accetta", acconsenti all'uso dei cookie di terze parti per gli scopi indicati nell'avviso.