analisi della concorrenza

Analisi della concorrenza: i segreti che non pensavi si potessero scoprire

Ciao! Oggi parliamo di concorrenza e di come possiamo muoverci per pedinare i nostri concorrenti online.
 
Tranquillo, non si tratta di spionaggio industriale: è tutto perfettamente legale, perché ci limitiamo a intercettare informazioni pubblicamente disponibili (a chi sa come captarle!).
 

Si tratta di scovare tutte le informazioni possibili su chi sono, come si stanno muovendo per raggiungere i clienti online (e non solo), quali idee e strategie hanno e che risultati riscono ad ottenere.

 

E attenzione non mi riferisco solo ai tuoi due concorrenti principali, ma più in generale a studiare tutte quelle realtà che per un motivo o per l’altro possono essere considerate concorrenti o fonte di ispirazione. 
 
Forse ti potrà sembrare esagerato investire tempo nello studio di così tante realtà, ma ti assicuro che si tratta di una miniera d’oro. 
 
Non c’è niente di più soddisfacente, infatti, che imparare dalle sfighe altrui e trovare il modo di replicare o migliorare interessanti iniziative pensate da altri!
 
Studiare gli altri, ovvero fare l’analisi della concorrenza diretta, dei prodotti sostitutivi, delle aziende in altri mercati che sono particolarmente innovative o startup, è un’arma potentissima perché detta in parole un po’ grezze ti permette di fare esperimenti con il “sedere” degli altri. 😂
 
Inoltre, sapere esattamente cosa stanno facendo gli altri ti permette di reagire in tempo reale aumentando l’efficacia delle tue azioni. 
 
Se hai letto qualche altro articolo del mio blog, sai bene che sostengo a spada tratta il motto “la conoscenza è potere”.
 
Più informazioni hai su ciò che succede attorno a te e più precise sono, meglio riesci a muoverti e più aumentano le probabilità che il tuo progetto/azienda/campagna raggiunga il successo. 

 

E se stai pensando che il massimo possibile sia monitorare i social network del tuo concorrente, seguendo quanto velocemente cresce il numero dei suoi fan… beh, scoprirari che c’è tutto un mondo di informazioni in più che è possibile scoprire!

 

Quando studi la presenza online di un’azienda – che sia la tua o quella di un concorrente – devi infatti guardare diverse aree: la sua visibilità, il suo sito web, la sua reputazione e i suoi social. Se vuoi approfondire queste aree, ho scritto un articolo proprio su questo tema e lo trovi cliccando qui!

 
Ma bando alle ciance, se sei entrato su questa pagina significa che vuoi sapere cosa si può scoprire sulla concorrenza… ed eccoti accontentato!
 

0) Domanda zero: Chi sono i miei concorrenti sul Web?

 
Già, perché sul web i nostri concorrenti non sono solo quelle quattro aziende che conosci benissimo e che odi a morte (e che sai bene vendere prodotti molto peggiori dei tuoi, non è vero?). 
 
Sul Web hai migliaia di concorrenti, cioè tutte le realtà che fanno concorrenza al tuo sito web quando un cliente apre il browser e inizia a cercare la soluzione al suo problema.
 
Sarebbe bello se il risultato della tua ricerca fosse solo il tuo sito, non è vero? 🤣
Purtroppo invece in media escono MILIONI di risultati… e sono tutti tuoi concorrenti!
 
Tranquillo, non ti sto dicendo che dobbiamo spiare MILIONI di concorrenti, ma capire quali sono i più importanti, quali attirano l’attenzione dei tuoi clienti target!
 

1) Quanto (e come) si parla di loro? Più che di me? Dove e chi ne parla?

 
Ok, competono la scena con te quando un cliente cerca un certo prodotto o servizio. Ma quanto sono davvero in grado di catalizzare l’attenzione delle persone?
 
Attraverso l’ascolto della rete (se vuoi approfondire l’argomento clicca qui, ne abbiamo parlato in un altro articolo!), possiamo scoprire un sacco di cose, come ad esempio:

  • se il loro brand è chiacchierato online o meno
  • cosa pensano le persone dei loro prodotti e del loro servizio clienti
  • chi sono le persone che parlano di loro
  • su quali canali online (blog, forum, social media, ertc)

 

e così via!

 
Ecco un esempio sulla comparazione dei brand che vendono accessori per cellulari:
 
Comparazione buzz concorrenti.png
 
A cosa serve? Beh, innanzi tutto a renderti conto se sono più conosciuti di te o meno.
 
Puoi quindi vedere se è successo qualcosa di particolare nell’ultimo periodo… se guarda il grafico qui sopra, vedi quel picco per Samsonite? Puoi sapere come mai le persone e i siti online hanno parlato di più di loro!
 
Poi, per scoprire i talloni d’Achille e i punti di forza di ciascuno.
 
Non pensi che ti sarebbe più che utile sapere che le persone sono insoddisfatte dalla qualità dei loro prodotti o dalla scortesia del loro servizio
 
O sapere che la cosa più apprezzata nel prodotto del concorrente è una funzione che il tuo non offre?
 
Credo di sì! Si può scoprire tutto questo e anche di più! 🤣

 

2) Quanto traffico hanno i loro siti?

 
Ecco, questa è una domanda più difficile perché ovviamente non si può andare a chiedere al concorrente di darci i suoi accessi di Google Analytics!
 
Però con gli strumenti adatti si può stimare il traffico dei loro siti e paragonarlo alla stima del proprio, per avere un metro di paragone!
 
A cosa serve? Beh, a capire se il loro sito funziona e se vale la pena studiare la loro strategia per acquisire clienti!
 

3) Come arrivano le persone sui loro siti?

 
Anche in questo caso non possiamo hackerare i loro siti web, però possiamo farci un’idea di come le persone entrano sul loro sito, se da Google o dai social network, ad esempio.
 
Provenienza traffico siti concorrenti.png
 
E se le persone entrano da Google, quali parole cercate sul motore di ricerca sono più efficaci per farle entrare sul loro sito?
 
Pensa di poter sapere quali sono quelle parole, e quindi cosa hanno in testa le persone quando stanno entrando sul sito del concorrente.
 
Non pensi che potrebbe aiutarti a scrivere il tuo prossimo contenuto, o a capire come rendere ancora più efficace il tuo sito web?
 
Già questo basterebbe, ma volendo si può scovare ancora più a fondo.
 
Grazie a strumenti avanzati, si può anche intercettare da dove provengono queste persone nel mondo, aiutandoci a capire se il concorrente ha un’estrazione locale o internazionale.
 

4) Come sono fatti i loro siti? Che software e strumenti utilizzano?

 
Sui siti web possiamo quindi scoprire una valanga di altre cose:
 
  • che tecnologia usano per il sito e se è un WordPress, quale tema;
  • se usano sistemi di tracciamento dei dati del sito, e quali;
  • se usano sistemi per fare pubblicità e quali;
  • se hanno il sito collegato al proprio CRM e quale;
  • se utilizzano particolari software per raccogliere e raggiungere i clienti, come le live chat e altri metodi per inviare notifiche. 
 
Tutte informazioni più che utili, soprattutto quando si sta lavorando per migliorare il proprio sito web, o crearlo da zero.
 

5) Su quali social network sono più attivi e qual è la loro strategia?

 
Domanda molto interessante: che senso ha perdere tempo ad entrare su un social network, quando nel tuo settore quel canale di comunicazione non funziona?
 
Per ogni concorrente è possibile scovare su quali social network ha aperto un proprio profilo e che risultati sta ottenendo.
 
Ha una pagina Facebook, pubblica saltuariamente ma riesce a coinvolgere le persone in discussioni? Oppure, ha un account Instagram, posta più volte al giorno ma i risultati sono limitati?
 
Questa ricerca richiede molto tempo e attenzione, lo so bene… ma è una delle più utili, perché può farti risparmiare ancora più tempo in futuro, indirizzandoti verso la strategia migliore (senza nemmeno doverla testare tu in prima persona!)
 

6) Stanno facendo pubblicità online o no?

Sono certa che prima di decidere se e quanto investire in campagne online, ti sei domandato se il tuo concorrente sta facendo lo stesso e quanto sta sborsando.

 

Ebbene, per saperlo non è necessario rapire un suo dipendente e fargli un interrogatorio sotto tortura… ci sono mezzi molto più legali e meno invasivi per farlo!

 

Certo, non sapremo al centesimo quanto stanno investendo, ma possiamo senz’altro sapere SE lo stanno facendo su Google o meno e avere un’ordine di grandezza.

 

E magia… possiamo anche scovare esempi dei loro annunci su Google, sia testi che banner, e se non sono proprio aziende piccolissime, anche su Facebook. Eccoti un esempio cercando gli ads di Nutella:

 

Spiare pubblicità concorrenti.png

 

Niente male, no?

 

7) Quali iniziative di lead generation e campagne stanno lanciando? Funzionano?

 
Eccoci all’ultima domanda: che iniziative mettono in campo e con che risultati? 
 
Ti sarà capitato sicuramente di vedere che un’azienda concorrente lancia una promozione, come una campagna sconti, un nuovo spot pubblicitario in televisione o una campagna attraverso testimonial e influencer. 
 
Scommetto che ti sei chiesto se la campagna è piaciuta al pubblico o meno, giusto?
 
Bene, ti dò una buona notizia: possiamo risolvere il tuo dubbio e capire qual è stato il ritorno della campagna… non in termini di vendite per il tuo cliente, è ovvio, ma in termini di visibilità e risposta delle persone.
 
Tornando all’esempio di Nutella, ecco com’è cambiato nel tempo il numero di conversazioni dell’ultima campagna “Nutella Musica”:
 
Nutella musica conversazioni.png
Ed ecco i temi principali di cui le persone hanno parlato:
 
Nutella campagna parole chiave.png 
 
Puoi quindi fare i conti in tasca al concorrente, scoprendo se il suo testimonial piace, se il sentiment è positivo, se la sua pubblicità è criticata e così via. Divertente che dici?
 
 
Come vedi le cose che si possono scoprire attraverso l’analisi della concorrenza sono tante e per farlo vengono in nostro aiuto moltissimi strumenti che ti possono essere utili.

 

Il mio consiglio spassionato è di non essere pigro: monitora e studia i tuoi concorrenti e tutte quelle realtà che possono insegnarti qualcosa! 

 
Non importa che tu lo faccia da solo o con un consulente esterno, l’importante è che tu lo faccia. 
 
Dal canto mio questo è quello che faccio e fa la CMI dalla mattina alla sera: il nostro unico obiettivo è aiutare le aziende a trovare le informazioni di cui ha bisogno per arrivare là dove vuole arrivare. 
 
E come ti ho già detto diverse volte, siamo così convinti di quello che facciamo, che ti offriamo la più totale garanzia sui nostri lavori: se non sei soddisfatto ti rimborsiamo completamente. 
 

Se ti interessa approfondire il discorso, scrivici su questa pagina e parliamone:

Voglio saperne di più!

 
E ovviamente, se hai domande o vuoi sapere se si può scoprire qualcosa in più sulla concorrenza, scrivici nei commenti!

 

Occhi aperti e orecchie tese!

Agente 007

Agente segreto del web, indago il web per trovare le informazioni che servono alle aziende per avere successo. Credo nel potere della tecnologia di portare la nostra società un passo avanti e di superare ogni giorno i nostri limiti.

No Comments

Post a Comment

Comment
Name
Email
Website

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3Lmdvb2dsZS5jb20vbWFwcy9lbWJlZD9wYj0hMW0xOCExbTEyITFtMyExZDYwNDQuMjc1NjM3NDU2ODA1ITJkLTczLjk4MzQ2MzY4MzI1MjA0ITNkNDAuNzU4OTkzNDExNDc4NTMhMm0zITFmMCEyZjAhM2YwITNtMiExaTEwMjQhMmk3NjghNGYxMy4xITNtMyExbTIhMXMweDAlM0EweDU1MTk0ZWM1YTFhZTA3MmUhMnNUaW1lcytTcXVhcmUhNWUwITNtMiExc2VuITJzITR2MTM5MjkwMTMxODQ2MSIgd2lkdGg9IjEwMCUiIGhlaWdodD0iMTAwJSIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6MCI+PC9pZnJhbWU+
CONTACT US
COMPANY NAME
221, Mount Olimpus, Rheasilvia, Mars
Solar System, Milky Way Galaxy
+1 (999) 999-99-99
Thank You. We will contact you as soon as possible.
Oggi le tue strategie di marketing e business sono più a rischio che mai.
Non si tratta di falso allarmismo: sai bene anche tu quanto il web sia una bomba a orologeria! Scarica la guida gratuita e scopri come puoi rendere le tue strategie a prova di bomba.
La tua email aziendale
Accetto l’informativa sul trattamento dei dati personali (disponibile al link: http://bit.ly/CMI-IDP)
Inviami altre guide, casi studio e la newsletter CMI
GUIDA GRATUITA: I 5 rischi che portano al fallimento le tue strategie di marketing e business
Nuovi concorrenti dall'altra parte del mondo, crisi di reputazione e chi più ne ha più ne metta. Scarica la guida e scopri come metterti al sicuro!
Inserisci la tua email aziendale:
Accetto l’informativa sul trattamento dei dati personali disponibile al link: bit.ly/cmi-informativa
Inviami altre guide, casi studio e la newsletter CMI
INFORMATIVA art. 13 D.lgs 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.
I dati inseriti nel presente form ed ogni altra informazione inviata, saranno trattati esclusivamente per fornirle risposte e chiarimenti, contattandola anche direttamente via mail o telefono. Tutti i dati contraddistinti dall’asterisco sono obbligatori. Gli altri sono facoltativi. Tali dati saranno conservati per finalità statistiche o di backup. I dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei è titolare dei diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.
LEGISLATIVE DECREE art. 13 D.Lgs 196/03 “Personal Data Protection Code”.
The data entered in this form and any other information sent will only be processed to provide answers and clarifications by contacting you directly by email or telephone. All the details with the asterisk are compulsory, while the others are optional. Such data will be retained for statistical or backup purposes. Data will not be disclosed to third parties, nor disseminated. You are entitled to the rights provided by art. 7 of Legislative Decree 196/03 "Code on the protection of personal data".
Aspetta! Vuoi scoprire le INTUIZIONI AZIONABILI che possono aiutarti a far crescere il tuo business?
Scarica subito l'ebook gratuito:
La tua email aziendale
* Accetto l’informativa sul trattamento dei dati personali (disponibile al link: http://bit.ly/CMI-IDP)
Inviami altre guide, offerte, casi studio e la newsletter CMI
Vuoi scoprire le 5 INTUIZIONI AZIONABILI dai Big Data online per far crescere il tuo business?
Scrivi la tua email e scarica subito la GUIDA GRATUITA!
Inserisci la tua email aziendale:
* Accetto l’informativa sul trattamento dei dati personali disponibile al link: bit.ly/cmi-informativa
Inviami altre guide, offerte, casi studio e la newsletter CMI