Un’azienda agricola italiana stava valutando l’opportunità di iniziare a produrre un nuovo agrume importato dall’Australia, il Fingerlime, il cui costo al kg è di circa 200€.

Si trattava realmente di un’opportunità? Questo agrume, non ancora disponibile nella GDO, sarebbe davvero diventato davvero un nuovo trend?

Per questa indagine di mercato abbiamo utilizzato diversi metodi: prima di tutto l’indagine delle ricerche su Google delle persone, scoprendo che questo mitico agrume in effetti era sempre più cercato dalle persone nel tempo. Quindi abbiamo ascoltato chi ne parlasse sui social media… e questo ci ha permesso di scoprire che l’interesse maggiore era da parte di chef e promotori del frutto.

Scoprire tutti i retroscena di questo mercato, da chi ne parla a chi sta iniziando a vendere il prodotto e come, ha aiutato l’azienda a prendere una decisione di business.