Perché i Big Data online ci salveranno dall’incertezza del futuro.

Perchè i Big Data online ci salveranno dall'incertezza sul futuro

Già in un contesto “normale” le aziende devono affrontare sfide complesse basandosi sull’incertezza. 

Ogni decisione che viene presa ha esiti incerti. 

Ma oggi siamo in un vero contesto V.I.C.A. ad estrema Volatilità, Incertezza, Complessità, Ambiguità.

GIi imprenditori provano ad affrontare il futuro incerto cercando punti fermi, basandosi su processi consolidati, gerarchie e regole precise. 

Sembra che qualsiasi elemento in azienda abbia come scopo la standardizzazione e la riduzione dell’incertezza.

Le aziende ragionano con pianificazioni annuali e in contesti “normali” gli scostamenti rispetto ai budget sono minimi e le azioni correttive da apportare sono rare e solitamente di piccola entità. 

Oggi in contesti così turbolenti è anacronistico pensare alle revisioni periodiche del Business Plan. 

Non ti basta più un piano a cui attenerti scrupolosamente. 

Devi capire prima degli altri ai cambiamenti del mercato ed essere in grado di rispondere prontamente.

Alcune aziende anche strutturate provano a cambiare pelle e ad agire come startup per accorciare i processi decisionali, per ridurre il time to market e passare dalla valutazione all’azione. 

Ma il nuovo scenario che stiamo affrontando ha cambiato per sempre le regole a cui eravamo abituati e il modo tradizionale di lavorare e decidere oggi si rivela sempre più inadeguato.

Scopri i nuovi Report di Marketing Iintelligence Interrattivi, vedi un esempio

Oggi l’affidabilità delle previsioni viene costantemente influenzata dalla velocità e dalla dimensione dei cambiamenti. 

Le informazioni di cui disponi e che magari consideri valide, chiare e affidabili sempre più spesso si rivelano sbagliate.

Le aziende oggi hanno bisogno di un nuovo modello di gestione, l’intramontabile “abbiamo sempre fatto così” nella nuova normalità, non funziona più.

In questo nuovo scenario devi apprendere continuamente le competenze necessarie nel momento in cui le cerchi, per avere la flessibilità che serve in base all’evolversi del mercato.

A causa di questa ennesima crisi, molte aziende lottano per la sopravvivenza. 

L’elevata incertezza a livello globale e le correlazioni invisibili tra Paesi, Settori, Aziende, innescano a cascata effetti ancora più gravi.

In questo nuovo scenario gli imprenditori devono avere sia il coraggio che l’umiltà di mettere in discussione il loro modo di pensare e le stesse ipotesi iniziali che li hanno portati a dove sono oggi.

Per affrontare e superare queste nuove sfide, occorre sviluppare nuove competenze che permettano di lavorare in condizioni ad elevata incertezza.

Ascolta cosa ne pensano gli imprenditori che hanno già provato cosa significa utilizzare i Big Data nel loro business.

Gli imprenditori non possono più decidere basandosi solo sulle proprie opinioni.

Le ipotesi iniziali, le opinioni personali vanno sì considerate, ma vanno costantemente messe in discussione, rivalutate. 

Oggi esistono moltissime fonti di Dati in grado di confermarle o di invalidarle e dare vita ad un circolo virtuoso di apprendimento continuo. 

Scopri come puoi avere i Dati che ti servono nel momento in cui ti servono!

Informazioni confuse, contrastanti e in continua evoluzione possono indurre gli imprenditori a non decidere o peggio a procrastinare le decisioni. 

Decidere in ritardo OGGI, significa comunque Decidere!

Immaginati di avere la terra che ti crolla sotto i piedi. Non puoi stare fermo, devi correre. Decidere di non agire, significa accettare di precipitare.

Devi agire con le risorse che hai, con le informazioni di cui disponi e adattarti velocemente al cambiamento. 

Il rischio più grande adesso è restare isolato. 

Questa è la nuova normalità, devi pensare a lungo termine, non c’è nessun vaccino che possa riportare tutto indietro a quel lontano gennaio 2020.

Per agire in contesti ad elevata incertezza per lungo periodo devi essere disposto cambiare velocemente il tuo modo di lavorare e di pensare.

Ti occorrono “nuovi sensori” in grado di informarti tempestivamente alla minima variazione per poter anticipare, anziché provare a reagire agli eventi. 

I sensori di cui parlo sono i Big Data online. 

I Dati da monitorare continuamente cambieranno, ma l’importanza del monitoraggio e dell’allarme tempestivo rimangono un fattore critico di successo determinante. 

Devi cogliere i segnali deboli e alle prime variazioni devi essere abile ad interpretare il cambiamento e agire velocemente con azioni precise.

Occorre una supervisione olistica che scannerizzi costantemente lo scenario a 360°.

Occorre il contributo di tutti, queste nuove informazioni devono essere condivise, disponibili, trasparenti e comprensibili da tutti in azienda. 

Serve democratizzare i Dati.

Oggi più di ieri sono necessarie decisioni veloci ma anche il coraggio di mettere in discussione lo status quo ed essere pronti a cambiamenti radicali.

Devi pensare e agire in modo completamente nuovo.

Hai bisogno di analizzare velocemente il nuovo scenario, capire le implicazioni che potrebbero impattare il tuo Business, valutare prontamente come potrebbero evolvere e prepararti ad agire di conseguenza.

Non è più il tempo delle opinioni, dei “secondo me”, devi imparare rapidamente attraverso Dati aggiornati, personalizzati, eterogenei in grado di semplificare e descrivere uno scenario mutevole e complesso.

Per decidere al meglio hai bisogno di nuove competenze, Dati aggiornati e rilevanti, il supporto costante degli Esperti, il confronto con imprenditori e manager di altri settori che possono darti informazioni chiave in questo contesto.

Devi far crescere le competenze interne perché in questo contesto c’è necessità del contributo di tutti. 

Impara a mettere tutto in discussione, porta Dati a sostegno delle tue scelte. 

Questo è un contesto senza precedenti quindi devi fare azioni extra-ordinarie che in un contesto “normale” probabilmente saresti portato a rimandare. 

Oggi non puoi più permettertelo. Non c’è più tempo!

I Big Data online possono aiutarti a prendere decisioni rapide e pratiche.

Impara a sentirti a tuo agio in questo contesto di incertezza basando le tue decisioni sui Dati, se non lo fai a questo giro non ci sarà una seconda volta…

Non torneremo più alla “normalità”. 

P.S: Più che una trasformazione occorre un’evoluzione. 

Serve una nuova cultura di esplorazione, sperimentazione, misurazione e adattamento continuo, solo così puoi avvantaggiarti e trovare nuove opportunità in mezzo al caos.

Clicca qui per trovare un punto fermo in un mondo che cambia velocemente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per scopi tecnici, analitici, statistici, di profilazione e di remarketing. Se desideri maggiori informazioni e vuoi gestire le tue preferenze sui cookie di terze parti, fai clic sul pulsante in basso per leggere le Informazioni sui cookie. Facendo clic sul pulsante "Accetta", acconsenti all'uso dei cookie di terze parti per gli scopi indicati nell'avviso.