L’ascolto del Web

Ascoltare la rete vuol dire intercettare le conversazioni delle persone mentre esprimono spontaneamente i loro pensieri online, sui social network, i blog, i giornali, i siti di recensioni.

 

Con i potenti software dei nostri partner, raccogliamo migliaia e migliaia di conversazioni ogni giorno ed estraiamo le risposte che ti servono:

Cosa frulla nella testa dei tuoi clienti? Cosa fa palpitare il loro cuore e quali problemi li tormentano? Cosa sta cambiando nei loro desideri?

Le domande a cui possiamo rispondere sono davvero tante… ma ora lasciamo che sia uno dei nostri agenti che se ne occupa in prima persona a raccontarti di più. Nelle prossime righe, immagina di averlo davanti a te… e chiedigli tutto quello che desideri!

“Siamo fortunati, l’Agente XX sta per iniziare una lezione alle nuove reclute. Il tema di oggi è l’ascolto del Web. Andiamo a sentire anche noi!” esclama l’Agente 007.

Nella sala riunioni, l’Agente XX sta scrivendo alla lavagna mentre i futuri agenti prendono posto.

 

“Benvenuti” introduce XX, “oggi vi parlerò di una delle attività più importanti della CMI: l’ascolto del Web.

 

“Perché è la più importante, vi starete chiedendo. Perché il Web ha completamente rivoluzionato il rapporto tra le aziende, i loro clienti e tutti gli intermediari, cioè i media e le persone influenti che condizionano le scelte dei consumatori.

 

Tutto è diventato più immediato: in passato, per sapere cosa pensavano i consumatori su un prodotto, l’unico modo era chiederlo direttamente a loro attraverso interviste, sondaggi e focus group. Tutte attività molto costose e che davano risultati molto in là nel tempo, anche mesi dopo rispetto a quando serviva l’informazione!

 

Oggi, invece, possiamo intercettare in tempo reale ciò che le persone pensano e condividono spontaneamente sul Web.

Le aziende non devono far altro che tendere le orecchie: su Internet parlano i loro clienti, i loro concorrenti, le persone influenti e i media.

 

Provate a pensare a quanto tempo passate voi sui social network, quanti post scrivete o quanti ne leggete. Adesso non voglio mettervi addosso abitudini che magari non avete, ma penso converrete con me che ormai le persone parlano, e pure tanto, sui social. Siete d’accordo?” domanda XX.

Sì, su internet ormai si può dire e parlare di tutto” risponde un ragazzo in prima fila.

 

“E il che purtroppo non è sempre un bene, ma questa è un’altra storia” aggiunge un po’ abbattuta XX, pensando a tutte le bufale che girano online e a tutta la disinformazione che questo nuovo modello di comunicazione ha creato.

 

“Ad ogni modo, tralasciando gli effetti collaterali, è indubbio che su internet ormai si trovi di tutto:

“Captare le informazioni dal Web apre gli occhi alle aziende sui loro clienti e il loro mercato. Ignorarle, al contrario, è un rischio che non possono più correre.
Agente XX
dalla recensione di un albergo

al parere su un qualsiasi prodotto o servizio,

al cosa pensano di una determinata moda,

a infiniti feedback sull’ultima campagna marketing

a cosa pensano dell’ultimo spot televisivo

o addirittura se piace la musica in sottofondo nei propri negozi!

Insomma, online le persone si sentono autorizzate a dire qualsiasi cosa e quindi parlano, parlano e parlano.

 

Capirete bene come oggi le aziende non possano più permettersi di non ascoltare queste conversazioni!

Tutte queste informazioni sono preziosissime e imprescindibili per le aziende che vogliono crescere, migliorare la propria offerta e avere clienti soddisfatti.” 

L’Agente XX si avvicina alla lavagna e scrive un bell’”1” a caratteri cubitali.

 

“Forse i più avvezzi a questi argomenti avranno già intuito le potenzialità dell’ascolto della rete, ma voglio rendervi il concetto ancora più chiaro riassumendolo in due punti.

1: OPPORTUNITÀ

Si tratta di informazioni a portata di mano e facili da reperire; ignorarle significa volersi male e non volere avere successo. Non esistono scuse, qualunque impresa abbia a cuore il proprio successo e voglia realmente crescere può e deve munirsi di strumenti di ascolto della rete.

Non stiamo parlando di un’attività complessa e neanche costosa, ma di un’opportunità reale che le imprese possono, e dovrebbero, cogliere.

 

Ovviamente si tratta di un’attività che può essere svolta con diversi livelli di profondità a seconda degli obiettivi, del budget e del mercato. Ma che va colta.

 

Il nostro compito è aiutare le imprese a scegliere gli strumenti giusti, aiutarle a impostare correttamente le attività e infine intervenire se la situazione si fa particolarmente complessa e critica.

Intercettare le conversazioni online è un'opportunità per entrare nella testa dei propri clienti. Le aziende del passato avrebbero pagato oro per avere queste informazioni!

2: GUADAGNO

Sì, avete capito bene. Il paradosso è che tante imprese pur di risparmiare in queste attività si espongono inconsapevolmente a rischi enormi finendo per spendere molto di più o addirittura rischiando di fallire!

 

Facciamo un esempio. Voi guidereste mai bendati?

 

Ovviamente no, nessuno sano di mente guiderebbe con una benda sugli occhi… i rischi di incidenti sarebbero troppo alti.

La cosa incredibile è che moltissime imprese, purtroppo la gran parte, sono disposte a prendere decisioni alla cieca.

 

Come si fa a lanciare una linea prodotto nuova senza sapere cosa pensano le persone dei prodotti attualmente sul mercato o senza sapere si stanno evolvendo i trend di mercato!?!?!” esclama XX.

 

“Semplicemente non si può e la cosa assurda è che lo sanno pure le imprese. Non per niente sono disposte ad acquistare costosissime ricerche di mercato o a spendere in sondaggi…

 

Non si rendono conto che tramite l’ascolto della rete hanno sondaggi e ricerche di mercato in tempo reale ad un costo infinitesimo…e ripeto, in tipo reale non dopo mesi!” conclude girandosi verso la lavagna e scuotendo la testa come se nonostante tutto non riuscisse neanche lui a capacitarsi della cosa.

 

Come dargli torto, avere queste informazioni in tempo reale e a costo minore significa maggiori opportunità di guadagno e minori costi…eppure in tanti continuano a ignorare la cosa.

Ascoltare la rete è molto più economico che lanciare interviste e focus group... e in più ti aiuta a ottimizzare il budget e a prevenire costose crisi!

Un ragazzo in prima fila alza la mano. “Scusi Agente, ma cosa succede se un’azienda ha poche conversazioni online?”

 

“Ottima domanda!” risponde l’Agente XX, felice di aver suscitato l’interesse della classe. “Potrà sembrare strano, ma anche scoprire che ci sono poche conversazioni sulla propria azienda è un feedback importante!

 

Vuol dire che le persone non lo ritengono un argomento interessante, o che piuttosto parlano dei loro concorrenti. È un segnale che bisogna lavorare di più per costruire l’immagine del brand.

 

In questi casi, inoltre, possiamo aiutare l’azienda ad aumentare il volume di conversazioni, spingendo le persone a parlarne in modo spontaneo. Questa non è la sede giusta per entrare nei dettagli, ma ti posso dire che si possono intraprendere azioni mirate ad aumentare la visibilità e le discussioni attorno ad un brand o anche uno specifico prodotto.”

 

L’Agente XX fa una pausa, per permettere alla classe di prendere appunti. “Bene, abbiamo quasi terminato la lezione. Ora vediamo se avete capito:

Anche scoprire che le persone non parlano del tuo brand è un feedback!

“Quanto spesso va fatto l’ascolto della rete?”

 

SEMPRE!!!” esclamano le reclute all’unisono.

“Esatto!” esclama l’Agente XX. “Non mi stancherò mai di dirlo: le aziende oggi devono essere SEMPRE aggiornate su cosa succede online, e in particolare su cosa si dice di loro e sullo stato di salute della loro reputazione.

 

Le aziende che non lo stanno facendo – sembra impossibile ma sono ancora moltissime – devono iniziare prima possibile, supplendo al tempo perso con un’analisi approfondita della loro reputazione almeno nell’ultimo anno.

Quindi devono impostare un monitoraggio periodico almeno mensile, meglio ancora se continuo giorno per giorno, per essere le prime a sapere se un giornale online parla di loro o se esce una recensione negativa. Non dimenticatelo mai!”

 

Sta per terminare, ma poi aggiunge: “Però capisco che a volte decidere di investire in questo campo può essere una scelta difficile, o spesso non si hanno le persone necessarie a lavorarci.

 

Per questo, assieme all’agente M nostro capo, abbiamo deciso di offrire un Report di Check-up del tutto senza impegno: le aziende decidono se pagare per il report e proseguire con le indagini solo DOPO aver toccato con mano i primi risultati.

 

Questa non è però la sede per parlarne! Come compito per la prossima volta, studiate la Guida 5 Mosse per avere successo online: alla fine della guida, troverete tutte le informazioni anche sul Report di Check-up!

 

Fa una pausa e poi chiede alla classe: “Ci sono altre domande?” Non ricevendo alcuna risposta, l’Agente XX dichiara conclusa la lezione. “Grazie per l’ascolto e arrivederci alla prossima lezione!” Le reclute chiudono i propri quaderni e lasciano l’aula, salutando l’Agente XX.

Portare l’ascolto della rete nella tua azienda sarà sempre più facile con la CMI Membership!

Richiedila in anteprima

Scopri le 5 mosse che non stai facendo
(e che fanno tutta la differenza)

Il 99% delle aziende non lo sta facendo… ma tu ora puoi superarle tutte! Scarica la GUIDA GRATUITA “Le 5 mosse per avere successo online” e inizia subito:
Scarica la guida
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3Lmdvb2dsZS5jb20vbWFwcy9lbWJlZD9wYj0hMW0xOCExbTEyITFtMyExZDYwNDQuMjc1NjM3NDU2ODA1ITJkLTczLjk4MzQ2MzY4MzI1MjA0ITNkNDAuNzU4OTkzNDExNDc4NTMhMm0zITFmMCEyZjAhM2YwITNtMiExaTEwMjQhMmk3NjghNGYxMy4xITNtMyExbTIhMXMweDAlM0EweDU1MTk0ZWM1YTFhZTA3MmUhMnNUaW1lcytTcXVhcmUhNWUwITNtMiExc2VuITJzITR2MTM5MjkwMTMxODQ2MSIgd2lkdGg9IjEwMCUiIGhlaWdodD0iMTAwJSIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6MCI+PC9pZnJhbWU+
CONTACT US
COMPANY NAME
221, Mount Olimpus, Rheasilvia, Mars
Solar System, Milky Way Galaxy
+1 (999) 999-99-99
Thank You. We will contact you as soon as possible.
Get your FREE copy of the 5 Moves to Succeed Online Guide
The Guide is everything you should know to start leveraging the Web, understanding your customers and beating your competition. A gift for you from our Chief Agent M!
Your Email
Filling out the form, I declare to have read and accepted the Personal Data handling policy (http://bit.ly/CMI-PDP)
5 Mosse per Avere Successo Online: scarica gratis la guida!
Tutto ciò che devi sapere per iniziare subito a conoscere meglio i tuoi clienti, ad anticipare i tuoi concorrenti e ad essere aggiornato sul tuo mercato.
La tua email aziendale
Inviando la seguente richiesta, dichiaro di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali disponibile al link: http://bit.ly/CMI-IDP
5 Mosse per Avere Successo Online: scarica gratis la guida!
Tutto ciò che devi sapere per iniziare subito a conoscere meglio i tuoi clienti, ad anticipare i tuoi concorrenti e ad essere aggiornato sul tuo mercato. Un regalo dal nostro capo Agente M!
Inserisci la tua email aziendale:
Inviando la seguente richiesta, dichiaro di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali disponibile al link: bit.ly/cmi-informativa
INFORMATIVA art. 13 D.lgs 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.
I dati inseriti nel presente form ed ogni altra informazione inviata, saranno trattati esclusivamente per fornirle risposte e chiarimenti, contattandola anche direttamente via mail o telefono. Tutti i dati contraddistinti dall’asterisco sono obbligatori. Gli altri sono facoltativi. Tali dati saranno conservati per finalità statistiche o di backup. I dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei è titolare dei diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.
Get your FREE copy of the 5 Moves to Succeed Online Guide
The Guide is everything you should know to start leveraging the Web, understanding your customers and beating your competition. A gift for you from our Chief Agent M!
Your company email
Sending this request, I accept the personal data handling policy at the url: bit.ly/CMI-PDP
LEGISLATIVE DECREE art. 13 D.Lgs 196/03 “Personal Data Protection Code”.
The data entered in this form and any other information sent will only be processed to provide answers and clarifications by contacting you directly by email or telephone. All the details with the asterisk are compulsory, while the others are optional. Such data will be retained for statistical or backup purposes. Data will not be disclosed to third parties, nor disseminated. You are entitled to the rights provided by art. 7 of Legislative Decree 196/03 "Code on the protection of personal data".